Fastweb Mobile contrasterà Free Mobile sulla nuova rete 4G+ di TIM


Fastweb, tramite l’AD del gruppo – Alberto Calcagno – ha annunciato oggi in una conferenza stampa tenutasi a Milano, che aumenteranno gli investimenti sul mobile. Dopo aver perso la “sfida” con Iliad e poter diventare così il quarto operatore mobile infrastrutturato del Paese, Fastweb non si arrende e da gennaio 2017 inizierà ad offrire per la sua Fastweb Mobile (MVNO attualmente su rete H3G) servizi su rete 4G e 4G+ (fino a 300 Mbps in download) di TIM.

Alberto Calcagno AD Fastweb

Alberto Calcagno – Amministratore Delegato Fastweb

Non solo, nei prossimi anni partirà anche la realizzazione di una propria infrastruttura 5G Ready basata su small cells, per servizi mobile data di ultima generazione. La sperimentazione sulla rete ultra performante parte nel 2017 con l’obiettivo “di arrivare a coprire il 20% della popolazione nelle grandi città nel 2020”, spiega Calcagno, evidenziando che “grazie al 5G e alla rete in fibra, Fastweb offrirà le migliori prestazioni possibili in casa e fuori casa”.

Il 5G si basa su un’infrastruttura ibrida fisso-mobile e “Fastweb è l’operatore che ha i tre ingredienti necessari per sviluppare velocemente la nuova rete: la fibra, oltre 20mila cabinet che saliranno a 50mila nel 2020 già predisposti a ospitare le small cells, le frequenze 3,5 Ghz”, quest’ultime messe a disposizione dal gruppo Tiscali, pagando un canone annuale di 2,5 milioni di euro per i primi cinque anni.

Sull’arrivo di Iliad, l’AD di Fastweb commenta così: “può essere un’opportunità per Fastweb, semmai in futuro volesse accedere alle nostre infrastrutture”, aggiungendo poi che Iliad “si collocherà sul mercato italiano come un operatore di bassa qualità e di basso costo, per cui, si orienterà verso la parte bassa del mercato a cui noi non siamo interessati”. Non proprio quello che si direbbe, un caldo benvenuto al futuro quarto operatore mobile italiano.


Ricevi in tempo reale le notifiche sulle nuove pubblicazioni tramite il nostro canale Telegram, oppure seguici sui principali social: Facebook | Twitter | Google+.

Advertisements

Potrebbero interessarti anche...

Una risposta

  1. Cristian ha detto:

    Cara Fastweb, loro saranno anche un servizio a basso costo (sulla qualità poi se permetti giudicheremo noi clienti) ma tu con i tuoi prezzi non mi sembra che offri nulla di così affidabile e di livello (sul mobile poi, stendiamo un velo pietoso).