Free Mobile (Francia): download dati in roaming su rete 3G Orange ridotto a 1 Mbps

Al fine di rispettare le richieste dell’ARCEP (Autorité de régulation des communications électroniques) lo scorso luglio è stato stilato un calendario provvisorio che elenca anno per anno la riduzione di velocità della rete dati per tutti i clienti Free Mobile che si collegano al roaming 3G gratuito di Orange, nelle zone in cui l’operatore del gruppo Iliad non ha ancora copertura.

Proprio ad inizio di questo 2017 diventano operative le prime riduzioni: dal 1° Gennaio la velocità di download è limitata dai precedenti 5 Mbps a 1 Mbps , mentre la velocità di upload rimane limitata a 448 kbps.

Questo limite dovrebbe rimanere invariato per due anni, con a prossima scadenza/modifica prevista per il 2019. Questo il programma anno per anno e le relative riduzioni di velocità dal 2016 al 2020:

  • Da settembre 2016: 5 Mbps in download, 448 kbps in upload
  • 2017 e 2018: 1 Mbps in download, 448 Kbps in upload
  • 2019: 768 Kbps in download, 384 Kbps in upload
  • 2020: 384 Kbps in download e in upload

Questi dunque i vari passaggi “temporali” previsti, fino alla data del 2020, quando Free Mobile dovrebbe avere copertura totale del territorio e non necessitare quindi più del roaming 3G con Orange. Per i clienti nel concreto non cambierà praticamente nulla, visto che anche prima dell’applicazione di questo accordo con l’ARCEP, la velocità in roaming sulla rete Orange era già limitata (in particolare per quel che riguarda il download di file video e audio).

Al 1°luglio 2016 Free Mobile dichiarava una copertura su rete 3G pari all’85% della popolazione, mentre del 69% della popolazione per quanto riguardava la rete 4G. Nei prossimi giorni il nostro abituale report mensile sullo stato della rete di Free Mobile.

Per rimanere sempre informato in tempo reale, seguici sul nostro canale Telegram o sui social in cui siamo presenti (FacebookTwitterGoogle+).

Advertisements

Potrebbero interessarti anche...

Dì la tua o Rispondi ad un commento...