Si chiamerà Kena il secondo brand con cui TIM sfiderà Free Mobile

Si chiamerà Kena (dal nome di un guerriero polinesiano) ed imiterà il modello di business di Ryanair, oltre ad avere i colori di Fastweb: si tratta del secondo brand, un operatore mobile virtuale, con cui TIM tenterà di contrastare il lancio di Free Mobile (della francese Iliad), in Italia.

Free Mobile vs TIM

Il gruppo Telecom Italia ha dunque svelato il suo asso nella manica con cui tenterà di contrastare il gruppo francese Iliad, che nel secondo semestre 2017 dovrebbe lanciare Free Mobile, mentre Kena, secondo quanto riporta oggi Affari & Finanza, vedrà la luce questa estate.

Con l’operatore mobile virtuale Kena, il gruppo Telecom Italia entrerà così nel segmento delle compagnie low cost con un servizio “no frills”, incentrato in particolar modo sull’online, con pochi punti vendita nelle principali città italiane.

Il guanto di sfida a Free Mobile è stato lanciato, ma basterà questo nuovo brand per contrastare quello che sarà il nuovo quarto operatore mobile italiano?


Rimani aggiornato con il nostro canale Telegram, oppure seguici sui principali social: Facebook | Twitter | Google+.

Potrebbero interessarti anche...

2 Risposte

  1. Michele ha detto:

    Son pronto a scommetterci che sarà un progetto fallimentare e che TIM con l’arrivo di Free in Italia perderà una valanga di clienti (e con le la**ate degli ultimi tempi direi che se lo meriteranno anche)!

  2. Valerio ha detto:

    Si sono pure andati a cercare il nome di un guerriero polinesiano per lanciare il guanto di sfida a Free Mobile aahahaha =D. Son proprio curioso d vedere come andrà a finire, ma per me Kena chiuderà i battenti poco dopo l’arrivo di Free Mobile, facendo quindi la stessa fine che fece MTV Mobile (altro MVNO che TIM non ha saputo proprio gestire) 🙂

Dì la tua o Rispondi ad un commento...