Free diventa primo operatore alternativo in Francia, con 6.4 milioni di clienti


Iliad ha pubblicato questa mattina i risultati annuali del gruppo e quelli relativi al quarto trimestre del 2016. In particolare riguardo a quest’ultimi, è stato comunicato come Free è “diventato il primo operatore alternativo nella banda larga con 6.4 milioni di abbonati“, superando il concorrente SFR (6.385.000 contro 6.159.000).

Free ha reclutato (al netto delle cessazioni) 247.000 nuovi abbonati nel 2016, +73.000 nel solo ultimo trimestre dello scorso anno.

Free vs SFR 2016

La crescita degli abbonati Free da giugno 2014 a dicembre 2016

Iliad sottolinea come “il buon livello di crescita si verifica ancora una volta in un contesto altamente competitivo e grazie al ricorso di tempestive e mirate campagne promozionali da parte del Gruppo”. Prossimi obiettivi del Gruppo sulla rete fissa:

  • 25% di quota di mercato nella banda larga a lungo termine;
  • aumento della base abbonati alla FTTH (Fiber To The Home) di oltre 200.000 per il 2017 e tra i 300 000 e 500.000 per gli anni a seguire;
  • 9 millions di collegamenti alla FTTH a fine 2018;
  • 20 millions di collegamenti alla FTTH a fine 2022

I dati del terzo Trimestre 2016 | I dati del quarto Trimestre 2016 nel mobile


Rimani aggiornato con il nostro canale Telegram, oppure seguici su: Facebook | Twitter | Google+.

Advertisements

Potrebbero interessarti anche...

Dì la tua o Rispondi ad un commento...