Free Mobile: in Italia meno del 10% di quota di mercato per pareggio in termini di Ebitda

Per il Gruppo Iliad “diventare quarto operatore della rete mobile in Italia è un’opportunità unica”. Questo quanto riportato nel comunicato sui conti relativi al quarto trimestre 2016 (qui tutti i dati aggiornati su Free – nel fisso e banda larga – e su Free Mobile), dove viene anche riportato qual è l’obiettivo da raggiungere in Italia.

Free Mobile

Per il gruppo francese, che lancerà i propri servizi di telefonia mobile verso la fine di questo 2017, con un modello di costi efficaci, il raggiungimento del pareggio in termini di Ebitda sarà possibile con una quota di mercato inferiore al 10%.

In Francia l’operatore mobile del gruppo Iliad in meno di 5 anni ha raggiunto quasi 13 milioni di clienti e il 18% di quota di mercato, numeri che fanno ben sperare anche per il prossimo “sbarco” italiano. E con tutte le rimodulazioni con tariffazione a 4 settimane che molti operatori italiani stanno applicando ai propri clienti, per Free Mobile forse sarà meno dura del previsto conquistare milioni di linee dai concorrenti.


I dati aggiornati del quarto Trimestre 2016 nel fisso | Nel Mobile


Rimani aggiornato con il nostro canale Telegram, oppure seguici su: Facebook | Twitter | Google+.

Advertisements

Potrebbero interessarti anche...

Dì la tua o Rispondi ad un commento...