Netflix ISP Speed Index Marzo 2017: in Francia in calo tutti i provider


Netflix ha pubblicato un nuovo ISP Speed Index per il mercato francese (dove conta oltre 600.000 abbonati), aggiornato al mese di marzo 2017.

Di cosa si tratta? L’ISP (Internet Service Provider) Speed Index misura “il bitrate medio durante il Prime Time per i contenuti di Netflix resi disponibili in streaming agli abbonati in un determinato mese”, spiega direttamente Netflix.

Questo bitrate medio è calcolato “in megabit al secondo (Mbps) dei contenuti di Netflix visti in streaming dagli abbonati Netflix per ciascun ISP durante il Prime Time. Misuriamo la velocità tramite tutti i dispositivi disponibili agli utenti”.

Inoltre, lo streaming tramite reti mobili è escluso dai rilevamenti. “La velocità riportata nell’Indice Netflix di velocità degli ISP non rappresenta una misura del throughput massimo (la misura della banda effettivamente utilizzata in un determinato periodo) o della massima capacità di un ISP” specifica il colosso dello streaming. Ma vediamo i dati dello scorso dicembre per i provider D’Oltralpe…

Netflix Speed Index Marzo 2017

Nel corso del mese di marzo 2017 si assiste ad un calo generalizzato per tutti i provider francesi: SFR THD (fibra ottica) si conferma ancora al primo posto come provider più performante, con una velocità media di 3.73 Mbps (il mese precedente il valore era di 3.76 Mbps). Al secondo posto Bouygues Telecom, con una velocità media di 3.63 Mbps (in calo rispetto alla precedente rilevazione); segue Orange con 3.45 Mbps (anche qui n calo);  SFR con 2.94 e in ultima posizione Free con 2.36 Mbps, ritornata in calo rispetto al dato del mese precedente.


Per non perdere nemmeno un aggiornamento, unisciti al nostro canale Telegram oppure seguici sui social: Facebook | Twitter | Google+

Advertisements

Potrebbero interessarti anche...

Dì la tua o Rispondi ad un commento...