Recchi (Telecom Italia): Iliad? Siamo allenati alla competizione. Sicuri delle nostre capacità


Al termine dell’Assemblea di Confindustria tenutasi oggi, il Presidente di Telecom Italia – Giuseppe Recchi – ha risposto anche ad alcune domande dei cronisti presenti.

TIM

A chi gli chiedeva in merito al prossimo sbarco in Italia del gruppo Iliad di Xavier Niel, ha risposto:

L’Italia è sempre stato un mercato molto competitivo, con diversi attori, siamo allenati alla competizione, siamo più sicuri della nostra tecnologia, della capacità delle nostre persone…

Aggiungendo…

I piani in corso li conoscete: abbiamo un piano industriale che punta molto su nuovi servizi, per cui pensiamo di avere un vantaggio“, conclude Recchi.

Ancora una volta dunque, i vertici di Telecom Italia ribadiscono di non temere lo sbarco dei francesi di Iliad (non ultime anche le dichiarazioni di Flavio Cattaneo di poche settimane fa), anche se poi i fatti parlano di altro (il lancio di Kena Mobile, nato proprio per contrastare l’offerta low cost del futuro nuovo quarto operatore mobile italiano, è un chiaro segnale di quanto si temano in realtà i nostri cugini d’Oltralpe).

Come si dice in questi casi, il tempo ci saprà dire chi avrà la meglio, l’ex monopolista o l’ultimo arrivato con una offerta che si preannuncia molto “aggressiva”.


Per non perdere nemmeno un aggiornamento, unisciti al nostro canale Telegram oppure seguici sui social: Facebook | Twitter | Google+

Advertisements

Potrebbero interessarti anche...

Dì la tua o Rispondi ad un commento...