Per Mediawan (Xavier Niel) nuove acquisizioni e investimenti (CC&C, RTL9, Babylon Berlin)


Mediawan, la piattaforma indipendente di contenuti audiovisivi fondata da Xavier Niel (Iliad), Pierre-Antoine Capton e Matthieu Pigasse con lo scopo di acquistare imprese nel settore dei media tradizionali, digitali e dell’entertainment su territorio europeo, ha annunciato nuovi investimenti e acquisizioni. Eccoli nel dettaglio.

Acquisizione CC&C

Mediawan ha finalizzato ieri l’acquisizione dell’80% della società di capitali CC&C (Clarke Costelle & Co.) dai suoi fondatori e azionisti. CC&C è una società di produzione audiovisiva fondata nel 2001, è specializzata principalmente in programmi e documentari di tipo storico, come ad esempio “Apocalypse”, la serie che racconta i grandi eventi del XX secolo.

Apocalypse

Si tratta di un insieme di documentari che hanno un grande riscontro in termini di ascolti in Francia e in altri 165 paesi dove sono distribuiti.

Acquisizione del canale tv RTL9

AB Group (acquisita lo scorso marzo da Mediawan) ha concluso l’acquisizione del canale televisivo RTL9 da CLT-UFA (della lussemburghese RTL Group), di cui deteneva il 65% del capitale dal 1998. Con l’acquisto della restante quota di minoranza (35%), ha ora il controllo totale del canale.

RTL9

RTL9 è un canale tv generalista a pagamento, disponibile in diversi Paesi, sostanzialmente quelli in lingua francese. E’ disponibile come tv via cavo in Lussemburgo, Francia, Monaco e Svizzera Romanda. E’ inoltre disponibile via satellite in Francia e in Africa (nei territori in lingua francese) e come IPTV in Lussemburgo, Francia (con tutti i principali operatori telefonici, compresa la Freebox TV di Free/Iliad) e Svizzera.

Diritti Babylon Berlin

Groupe AB (Mediawan) ha infine acquisito tutti i diritti di distribuzione per l’Europa francofona (Francia, Belgio, Lussemburgo e Svizzera) della serie tv Babylon Berlin. Si tratta di una co-produzione internazionale di alto livello diretta da Tom Tykwer (Sense8, Le Parfum …), con un budget di 40 milioni di euro, un investimento di dimensioni senza precedenti per una serie non inglese.

Babylon Berlin

Babylon Berlin, ambientata nel 1920, ha riunito alcune delle più grandi società di co-produzione europee (Sky UK, Sky Deutschland, Sky Italia, Beta Film, ARD) e vede già diversi acquirenti, come la tv pubblica danese (DR Danimarca), quella norvegese (NRK Norway) e Movistar (Telefonica Spagna).

La serie Babylon Berlin sarà trasmessa su Sky Deutschland dal 13 ottobre 2017, seguiranno poi tutte le altre piattaforme televisive europee dal 2018.

Xavier Niel aveva promesso diverse acquisizioni in tutta Europa tramite Mediawan e queste appena annunciate (dopo l’acquisto di Groupe AB avvenuto a marzo), non fanno che confermare la forte spinta espansionistica della società, che a breve potrebbe anche annunciare l’ingresso nell’azionariato dell’italiana Cattleya.


Per non perdere nemmeno un aggiornamento, unisciti al nostro canale Telegram oppure seguici sui social: Facebook | Twitter | Google+

Advertisements

Una risposta

  1. Gabri ha detto:

    Grande Niel! Averne di investitori così capaci anche in Italia…

Dì la tua o Rispondi ad un commento...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: