Salt (Xavier Niel): ora il Servizio Clienti parla anche portoghese


L’operatore mobile svizzero Salt (di proprietà di Xavier Niel, fondatore di Iliad), ha annunciato ufficialmente oggi l’aggiunta del portoghese alla combinazione linguistica del suo Servizio Clienti, grazie alla quale l’azienda può comunicare con i clienti lusofoni nella loro madrelingua.

L’iniziativa è resa possibile dagli operatori telefonici multilingue del Call Center di Bienne (comune svizzero del Canton Berna) e dalla presenza di un Contact Center nella capitale portoghese Lisbona.

Call center Salt

Come recentemente confermato dallo studio SIQT, in cui il Servizio Clienti Salt ha ricevuto il titolo di “Best Customer Service” in entrambe le categorie PrePay e abbonamenti, Salt si impegna al massimo per fornire il miglior servizio possibile ai suoi clienti.

A conferma di ciò, Salt ha deciso di dare a questa importante parte della sua clientela, la possibilità di comunicare con l’azienda nella propria lingua madre. Più di 100.000 clienti Salt originari di paesi di lingua portoghese ne possono già trarre vantaggio.

I clienti Salt potranno usufruirne del servizio in lingua portoghere inviando un SMS con la dicitura “START PT” al 5155 o richiederne l’attivazione in un Salt Store o chiamando il servizio di customer service.

A. Schönenberger, CEO Salt Mobile, ha dichiarato: “Siamo riusciti ad attuare con successo e in pochissimo tempo questa iniziativa proveniente dai nostri collaboratori, confermando lo spirito imprenditoriale di Salt, sempre orientato verso il cliente. L’iniziativa va a vantaggio dei clienti, dei nostri operatori e dell’azienda stessa”.

Il lancio di questo nuovo servizio è sostenuto da una promozione speciale sull’abbonamento Salt Plus Europe (CHF 79.95 anziché CHF 89.-) disponibile nei Salt Store.


Per non perdere nemmeno un aggiornamento, unisciti al nostro canale Telegram oppure seguici sui social: Facebook | Twitter | Google+

Advertisements

Dì la tua o Rispondi ad un commento...