Salt (Svizzera) estende la rete 4G anche a Bubendorf, Splügen, Zermatt e Neuchâtel


Nell’ormai classico appuntamento mensile con il bollettino riguardante i miglioramenti della rete Salt (terzo operatore mobile svizzero, di proprietà di Xavier Niel, fondatore del gruppo Iliad), non mancano novità anche per il mese di luglio.

In Svizzera luglio fa rima con festival: Paléo, Gurten, St Gallen OpenAir, Frauenfeld, Montreux Jazz Festival e tanti altri. Se il tempo non ha sempre mostrato il suo lato migliore, Salt ha fatto tutto il possibile per permettere ai suoi clienti di condividere momenti indimenticabili con la famiglia e gli amici, ricordi da condividere in diretta e da poter conservare.

Oggi più che mai, nell’era del live streaming e della condivisione di massa, soddisfare le esigenze del pubblico dei festival è un tour de force ingegneristico. I festival riuniscono infatti grandi folle di visitatori che, tutti muniti di smartphone, generano picchi di connessione e trasmissione sempre più alti ai quali è necessario rispondere con soluzioni di rete innovative in termini di hardware e operazioni. In tal senso, ogni anno si battono nuovi record.

Ad esempio, nelle ore di punta del festival, l’impianto Salt presente al Paléo ha superato di gran lunga le prestazioni di tutte le altre antenne presenti sul territorio nazionale. Ha generato infatti circa il triplo del traffico voce e il doppio dei dati delle antenne presenti nei centri nevralgici urbani di Zurigo e Ginevra.

Se Paléo fosse stata una città, sarebbe stata la seconda città più grande della Svizzera in termini di richieste di connessione, la settima per quanto riguarda il caricamento dati e la decima per traffico voce. Paléo ha generato infatti più traffico di Lugano e Friburgo. A. Schönenberger, CEO di Salt Mobile, ha dichiarato: “Notevoli sono state le prestazioni ingegneristiche dei nostri specialisti di rete durante la stagione dei festival. Sono orgoglioso di affermare che Salt ha aiutato i clienti a condividere momenti indimenticabili”.

Salt ha inoltre esteso la rete 4G a numerose antenne preesistenti. A luglio sono state aggiornate le antenne di Bubendorf, Splügen, Zermatt e Neuchâtel, dove i clienti possono ora approfittare di questo avanzamento tecnologico.


Per non perdere nemmeno un aggiornamento, unisciti al nostro canale Telegram oppure seguici sui social: Facebook | Twitter | Google+

Advertisements

Dì la tua o Rispondi ad un commento...