Free Bank: Iliad pronta ad aprire in Francia anche una sua banca?


Thomas Reynaud, CFO del gruppo Iliad, ha parlato ieri – durante l’ospitata su BFM tv – dei risultati annuali di Free e Free Mobile. Tra le domande poste, ce ne è stata una che ogni tanto viene riproposta anche dai media francesi: esiste la possibilità che Free diventi in futuro anche una banca?

Thomas Reynaud

Reynaud ha quindi spiegato che il gruppo è stato più volte contattato sia da banche francesi che europee che chiedevano di poter utilizzare il brand Free per distribuire loro servizi bancari e la risposta è stata tutt’altro che positiva.

Per il CFO di Iliad, è importante proteggere e mantenere il controllo del proprio brand in tutti i settori, incluso quello bancario e se un giorno decideranno di lanciarsi anche come banca, sicuramente lo faranno mantenendosi fedeli ai propri valori, ovvero sempicità, innovazione e prezzi interessanti.

Ma al momento “questa non è oggi una nostra priorità” conclude nell’intervento Thomas Reynaud. Le possibilità che un giorno Free si lanci anche in questo settore ci sono, ma a quanto pare non nell’immediato.


Rimani aggiornato con il nostro canale Telegram, oppure seguici su: Facebook | Twitter | Google+.

Advertisements

Dì la tua o Rispondi ad un commento...