Free (Iliad): al 30 settembre 2017 raggiunti 6.495.000 clienti


Free, il brand del gruppo Iliad per la telefonia fissa, banda larga e IPTV in Francia, cresce ancora. In un mercato molto competitivo e con molte promozioni da parte dei concorrenti, il gruppo registra un aumento del 4,4% dei ricavi nel terzo trimestre 2017, a 694 milioni di euro.

Free si conferma primo operatore alternativo con 27.000 nuovi abbonati nel terzo trimestre 2017, con la base abbonati alla banda larga che raggiunge quasi 6,5 milioni di clienti (6.495.000 per la precisione) di cui 483.000 in fibra ottica (FTTHFiber To The Home). Questi ultimi segnano un +64.000 nel trimestre.

Abbonati Free Terzo Trimestre 2017Sono quasi 300.000 i nuovi punti d’accesso per la FTTH collegati nel trimestre in tutta la Francia, per un totale  di 5,6 milioni.

In linea con i suoi impegni, il gruppo Iliad ha di nuovo accelerato i suoi sforzi , nonostante anche il periodo estivo, collegando 173.000 nuovi abbonati dall’inizio dell’anno, un numero maggiore di quelli ottenuti in tutto il 2016.

Free si conferma dunque il principale operatore alternativo anche per quel che riguarda i collegamenti Fiber To The Home (FTTH) del Paese, con quasi mezzo milione di abbonati.

L’ARPU per quel che riguarda la banda larga è di 33,90 euro nel terzo trimestre del 2017, 40 centesimi in più rispetto al terzo trimestre del 2016. L’offerta Freebox Revolution registra un ARPU ancora superiore, pari a 38 euro (escludendo le promozioni).

Di seguito, il nostro approfondimento con tutti i numeri che riguardano Free e Free Mobile in Francia, dalla nascita ad oggi.

Numero clienti Free e Free Mobile (in Francia)


Per ricevere le ultime news, le anticipazioni esclusive e i nostri aggiornamenti prima di tutti, unisciti al nostro canale Telegram oppure seguici sui social: Facebook | Twitter | Google+

Advertisements

2 Risposte

  1. gigi romano ha detto:

    quando avremo i servizi free in Italia??

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: