Iliad: in Italia call center a Roma e Taranto (con Teleperformance)


Il lancio del nuovo operatore mobile targato Iliad potrebbe non essere così lontano o, per lo meno, non è detto che si arrivi addirittura ad attendere aprile 2018 per vederne il debutto, come riporta oggi Affari & Finanza di Repubblica.

Lo fa pensare anche il fatto che il gruppo francese ha già selezionato quelli che saranno i call center che si occuperanno del supporto al cliente, come vi abbiamo anticipato in assoluta anteprima nei giorni scorsi, con personale in parte già formato.

Eccoci a regalarvi ulteriori dettagli sulle sedi dei call center scelti da Iliad in Italia (niente delocalizzazione all’estero quindi, come invece accade per molti concorrenti): si tratta delle due sedi di Taranto e quella di Roma del gruppo Teleperformance, uno dei leader mondiali nell’offerta di servizi di contact center.

Teleperformance Iliad

Il gruppo Teleperformance conta 340 sedi in 74 Paesi nel mondo e oltre 216.000 dipendenti/collaboratori (secondo gli ultimi dati aggiornati a fine 2016).  In Italia ha aperto le sue attività a Roma nel 2003 e, ad oggi, conta nelle sue sedi di Roma e Taranto oltre 2.315 postazioni e 3.290 dipendenti, ci cui 2.920 sono operatori.

Il personale risulta già in parte formato e da oggi il responsabile Customer Care (proveniente da Linear Assicurazioni e a cui facciamo un grande in bocca al  lupo) ha preso posto nella sede operativa di Iliad a Milano insieme agli attuali dipendenti.

Le figure chiave sembrano ormai quasi al completo. Nei giorni scorsi tra gli addetti ai lavori è circolato anche il nome di quello che sembrava essere il giovane AD scelto per la filiale italiana del gruppo, un “bocconiano” classe 1982 al momento CEO di una importante società romana, ma non essendoci ancora informazioni certe, attendiamo di avere conferma ufficiale per capire se sarà lui o chi altro a capo di Iliad Italia.


C’è solo un modo per ricevere le ultime notizie e le anticipazioni esclusive sul nuovo operatore mobile italiano di Iliad, prima di tutti e senza cadere in fake news o aspettare il copia e incolla altrui: unisciti al nostro canale Telegram oppure seguici sui social: Facebook | Twitter | Google+

Advertisements

Commenta questa notizia...