Rete proprietaria Iliad: implementazioni anche su Rimini e San Marino


Non solo roaming su rete Wind Tre (con cui ormai risultano coperte tutte le principali città italiane): per il nuovo operatore mobile del gruppo Iliad, continua anche lo sviluppo della rete proprietaria in diverse città italiane.

Da settembre 2017, con una forte accelerazione impressa nei mesi a seguire, Iliad sta provvedendo all’implementazione di quella che è la sua rete proprietaria, tra nuovi impianti e trasformazione di quelli ceduti da Wind Tre.

Dallo scorso settembre abbiamo iniziato ad aggiornarvi sullo stato di avanzamento dei lavori di copertura su tutto il territorio italiano, basandoci solo su dati reali, evitando di tempestarvi di articoli inutili con tanti paroloni che inneggiano all’avanzamento dei lavori, ma senza fornire nulla di concreto.

Dopo i dati sulle province di Milano, Monza Brianza e Como, dove sono stati censiti già diversi impianti di proprietà Iliad Italia Spa (qui l’ultimo aggiornamento), la nuova installazione a Novi Ligure (AL), nuove informazioni arrivano da un’altra provincia, quella di Rimini (a cui ne seguiranno altre nei prossimi giorni).

Copertura Iliad Rimini

Rete Iliad a Rimini e San Marino

Stando alle dichiarazioni di inizio attività trasmesse dalla stessa Iliad, su Rimini (ma anche la vicina Cattolica), negli ultimissimi mesi risultano diverse richieste relative a realizzazioni di stazioni radio principalmente su strutture già esistenti (molte della Galata Spa – ex torri Wind – la principale Tower Company italiana controllata da Cellnex Telecom).

Sono segnalate nuove realizzazioni (o trasformazione delle esistenti) sia nel comune di Rimini – in zona Anfiteatro Romano, Rimini Fiera, Viale Vittorio Veneto, Marebello, San Giuliano a Mare, Via Tosca – che in provincia (per la precisione a Cattolica, presso l’hotel Haway, in via Venezia 2), oltre a Falciano, nella vicina Repubblica di San Marino.

Ripetitore Iliad Rimini Anfiteatro Romano

Realizzazione stazione radio base Iliad Italia “Anfiteatro Romano”

Anche se non è facile reperire informazioni in tempo reale sullo stato di avanzamento dei lavori sulla rete proprietaria di Iliad in Italia, nei prossimi giorni cercheremo di aggiornarvi sulle situazione nelle altre città.


Per ricevere le ultime notizie, le anticipazioni esclusive e i nostri aggiornamenti prima di tutti, unisciti al nostro canale Telegram oppure seguici sui social: Facebook | Twitter | Google+

Advertisements

Commenta questa notizia...