Buon compleanno Free Mobile! In Francia 6 anni di successi


Free Mobile, l’operatore mobile francese del gruppo Iliad oggi festeggia il suo sesto anno di attività. Era infatti il 10 gennaio del 2012 quando Xavier Niel presentò al pubblico l’offerta che in poco tempo ha stravolto il mercato.

E per capire il motivo di tanto successo basta questa immagine del 2012: i forfait con minuti e SMS illimitati erano proposti dai principali concorrenti a prezzi fino a 4 volte superiori rispetto ai 19.99 euro del pacchetto “tutto compreso” di Free Mobile (15.99 euro/mese per i già clienti anche nel fisso).

Concorrenti Free Mobile 2012

Prezzi dei concorrenti Free Mobile – Presentazione del 2012

Free Mobile si è imposto velocemente grazie alle due sole offerte che in questi sei anni hanno mantenuto il prezzo inalterato, ma aumentato i benefici: il pacchetto base da 2 euro al mese (0 euro per gli abbonati Freebox) e quello tutto compreso a 19,99 euro al mese (15,99 euro al mese per gli abbonati Freebox).

Free Mobile: sempre di più allo stesso prezzo. Si può racchiudere in queste poche parole quanto successo in casa Iliad nel reparto mobile dal 2012 ad oggi. E l’ultimo anno conferma la regola.

Free Mobile: arriva il 4G illimitato

A marzo 2017, la prima grande novità: per il pacchetto da 15.99 euro (quello dedicato agli abbonati anche nel fisso), arriva il 4G illimitato, oltre naturalmente a chiamate, SMS e MMS illimitati in Francia.

E’ la prima volta al mondo che un operatore propone internet 4G senza limiti ad un prezzo così interessante. Free libera definitivamente i francesi: non c’è più bisogno di contare, ora è tutto illimitato!.

Per i clienti Free Mobile che non hanno un abbonamento Freebox, l’offerta rimane altrettanto allettante, con chiamate, SMS e MMS illimitati e ben 100 Giga di traffico internet su rete 4G.

Roaming Free Mobile: aumentano i Giga

Pochi mesi dopo, a giugno 2017, ancora novità: Free Mobile annuncia che il pacchetto da 19.99 euro viene arricchito con 25 GB di internet in roaming  su oltre 35 paesi.

Da questa data i clienti Free Mobile hanno iniziato ad usufruire di ben 25 GB di traffico internet al mese su rete 3G in Europa, DOM (Dipartimenti francesi d’Oltremare), Stati Uniti, Canada, Israele, Australia, Sudafrica e Nuova Zelanda. L’elenco si è poi allungato nei mesi a seguire anche a Messico e Svizzera.

Questo slideshow richiede JavaScript.

Rispetto al debutto, il pacchetto da 19.99 euro al mese ha guadagnato chiamate illimitate verso 40 destinazioni, SMS, MMS e Internet illimitato (per i clienti anche nel fisso), mentre il pacchetto da 2 euro (0 euro per gli abbonati Freebox) inizialmente includeva 60 minuti e 60 SMS, oggi include tra gli altri 2 ore di chiamate, SMS e MMS illimitati e 50 MB di dati in Francia + 50 MB da Europa e Dipartimenti d’Oltremare.

A differenza di quanto avviene in Italia con i nostri attuali gestori (TIM, Vodafone, Wind e Tre) Free Mobile dal 2012 ad oggi non ha mai applicato aumenti alle offerte attivate dai propri clienti e, se si vuole parlare di rimodulazioni, sono state sempre migliorative.

Copertura di rete migliorata

In continua crescita anche la copertura di Free Mobile in Francia: solo nell’ultimo anno la rete 4G è migliorata di 6 punti percentuali, raggiungendo nel terzo trimestre 2017 (ultimo dato disponibile) l’84% della popolazione (il 93% per quanto riguarda invece la rete 3G).

Numero clienti Free Mobile

Dal debutto del 10 gennaio 2012 ad oggi anche la crescita del numero di clienti non si è mai fermata, con un trend sempre in positivo. A soli due mesi dal lancio aveva già conquistato 2.600.000 clienti, diventati ben 5.205.000 a fine 2012! Un successo senza precedenti.

LEGGI ANCHE: I primi due mesi di Free Mobile in Francia

L’anno successivo i clienti superano quota 8 milioni fino ai 13.4 milioni attuali e il 18.7% di quota di mercato (nell’allegato qui di seguito tutti i dati trimestrali dal 2012 ad oggi).

Numero clienti Free e Free Mobile (in Francia)

La stessa politica verrà adottata anche in Italia, come spiegato in passato dallo stesso Xavier Niel, con offerte chiare e trasparenti che non subiranno rimodulazioni (se non migliorative) nel tempo. Non resta che attendere il lancio, in questo 2018 all’insegna di Iliad.

Su queste pagine trovate naturalmente anche tutti gli approfondimenti e le notizie dalla Francia su Free Mobile (qui la nostra sezione dedicata) che nessun altro media italiano ad oggi fornisce.


Per ricevere le ultime notizie, le anticipazioni esclusive e i nostri aggiornamenti prima di tutti, unisciti al nostro canale Telegram oppure seguici sui social: Facebook | Twitter | Google+

Advertisements

Commenta...