Xavier Niel pronto a nuovi investimenti in Italia con Mediawan (già in questo 2018)!


Mediawan, la società fondata nel 2016 da Xavier Niel (Iliad), Pierre-Antoine Capton e Matthieu Pigasse con lo scopo di acquistare imprese nel settore dei media tradizionali, digitali e dell’entertainment su territorio europeo è pronta ad investire centinaia di milioni di euro e, tra gli obiettivi, c’è anche l’Italia.

In un’intervista rilasciata al quotidiano Les Echos, i tre fondatori della società di investimento hanno spiegato che Mediawan prevede di effettuare ulteriori acquisizioni in questo 2018 e nel 2019.

Xavier Niel, Matthieu Pigasse, Pierre-Antoine Capton

Xavier Niel, Matthieu Pigasse e Pierre-Antoine Capton ©Frédéric Stucin

Secondo Matthieu Pigasse:

Nel 2018-2019, colpiremo ancora più duramente: abbiamo la possibilità di effettuare acquisizioni molto significative di diverse centinaia di milioni. Siamo pragmatici e guardiamo a tutte le opportunità…

Ma l’affermazione più importante è arrivata da Pierre-Antoine Capton:

Siamo in discussione con diversi potenziali obiettivi, che potrebbero concludersi quest’anno, specialmente in Italia

Nel mirino sembra esserci una o addirittura più case di produzione italiane. In pratica, Xavier Niel investirà in Italia non solo con il prossimo lancio del nuovo operatore mobile a marchio Iliad, ma anche con Mediawan e, a questo punto, cresce la curiosità su quali potrebbero essere le società di produzione al centro dell’interesse dei tre investitori francesi…

Lo scorso gennaio, Mediawan aveva annunciato l’acquisizione dell’80% del business di EuropaCorp TV (escluse le serie statunitensi), la società di produzione di Luc Besson.

A febbraio è stata la volta di Makever (qui il nostro articolo dedicato, con l’acquisizione di una quota di maggioranza, pari al 77%), a cui seguono le trattative (tutt’ora in corso) per l’acquisizione del 60% di Mon Voisin Productions.

E questo solo per citare le ultime in ordine di tempo (nella sezione dedicata a Mediawan, trovate tutte le notizie a riguardo).

Un tentativo di acquisizione in Italia c’era già stato lo scorso anno con Cattleya (società che produce, tra gli altri, la serie tv Gomorra), ma alla fine hanno preferito cedere il 51% del gruppo agli inglesi di ITV Studios (società di produzione del network commerciale ITV).

Questo 2018 si preannuncia dunque come l’anno dei grandi investimenti in Italia da parte di Xavier Niel. Prepariamoci a sentire spesso il suo nome!


Per rimanere informato con le nostre news e anteprime esclusive unisciti alle oltre 2.040 persone che hanno scelto di ricevere le notifiche in tempo reale dal nostro canale Telegram oppure seguici sui social: Facebook | Twitter | Google+

Advertisements

Commenta...