IN60SECONDI parliamo di: Xavier Niel alla conquista di Tigo Senegal e Free vs TF1


IN60SECONDI è la rubrica di UNIVERSO Free in cui selezioniamo e sintetizziamo le principali (e a volte anche curiose) notizie della settimana su Iliad, il suo fondatore e il mondo delle telecomunicazioni, tutte da leggere in un minuto (o anche meno!).

IN60SECONDI

Xavier Niel conquista Tigo

Secondo quanto riportato dalla stampa locale nelle ultime ore, il capo dello stato senegalese ha firmato, il 16 aprile scorso, il decreto che approva la vendita di Tigo Senegal a Saga Africa Holdings Limited, un consorzio tra società controllate da Yerim Sow, Xavier Niel (tramite la sua NJJ Holding) e la famiglia Hiridjee.

Questo decreto, che deve ancora essere pubblicato sulla gazzetta ufficiale del governo senegalese, pone fine a una situazione di stallo di quasi un anno tra la piattaforma di trasferimento di denaro Wari e l’operatore mobile lussemburghese Millicom, che possedeva il marchio Tigo.

Dopo Francia (con Free e Free Mobile), il Principato di Monaco (con Monaco Telecom), Svizzera (con Salt Mobile) e tra poche settimane l’Italia con Iliad, prosegue l’espansione di Xavier Niel nel settore delle tlc.

Tigo a dicembre 2017 deteneva il 24,65% di quota di mercato in Senegal (dato in continua crescita da marzo 2017), confermandosi secondo operatore mobile dopo Orange.

Quota mercato Tigo Dicembre 2017

Quota di mercato Tigo Dicembre 2017

Free vs TF1

Dopo un periodo di incertezza, con il rischio per Free di non avere più nel suo bouquet la trasmissione dei canali del Gruppo TF1, come spiegato in un nostro articolo lo scorso febbraio, si avvicina la fine della situazione di stallo (tutto ruota intorno al prezzo chiesto da TF1 ai singoli operatori, che viene calcolato in base al numero di abbonati e giudicato troppo alto).

In una dichiarazione alla stampa di questa settimana, da parte del vicedirettore generale di TF1 – Régis Ravanas – sembra tornato l’ottimismo per lo sblocco della situazione: le discussioni con Free “sono molto avanzate”.


Per rimanere informato con le nostre news e anteprime esclusive unisciti alle oltre 2.520 persone che hanno scelto di ricevere le notifiche in tempo reale dal nostro canale Telegram oppure seguici sui social: Facebook | Twitter | Google+

Advertisements

Commenta...