E’ ufficiale: l’operatore mobile Tigo Senegal è ora del consorzio fondato da Xavier Niel e soci


Dopo le anticipazioni di stampa segnalate pochi giorni fa, arriva la conferma ufficiale: l’operatore mobile Tigo Senegal è stato ceduto da Milicon alla Saga Africa Holdings Limited, un consorzio tra società controllate da Yerim Sow, Xavier Niel (tramite la sua NJJ Holding) e la famiglia Hiridjee.

Xavier Niel e soci investiranno oltre 100 milioni di euro con l’obiettivo di rendere Tigo l’operatore “leader di mercato, migliorando la qualità del servizio e la copertura di rete in tutto il territorio senegalese”. Non solo, il prossimo passo sarà l’acquisizione di frequenze 4G, che al momento sono utilizzate solo da Orange.

Attraverso questo piano, l’alleanza intende rivoluzionare il mercato della telefonia mobile e internet in Senegal mettendo il cliente e le sue reali esigenze al centro delle loro offerte – ha affermato il consorzio in una nota  – Questo progetto ridisegnerà i contorni di una sana competizione, ridando potere d’acquisto ai clienti, guidando la crescita e l’occupazione in tutto il territorio senegalese

Tigo potrà dunque andare a contrastare Orange (che detiene oltre il 52% di quota di mercato) e il primo obiettivo è stato già comunicato: entro fine 2018 la copertura di almeno il 50% della popolazione con la rete 4G.

Per Xavier Niel si tratta di un’altra importante conquista nel mondo delle telecomunicazioni, espandendosi ora anche in Senegal e in attesa dello sbarco (che avverrà a breve) in Italia.

Ricordiamo che Niel non controlla solo Free Free Mobile in Francia, ma possiede anche Monaco Telecom (il gestore telefonico del Principato di Monaco) e Salt Mobile in Svizzera.

Tigo è il secondo operatore mobile del Senegal come quota di mercato: a dicembre 2017 deteneva il 24,65% (dato in continua crescita da marzo 2017), mentre Orange il 52.95% e Expresso il 22.40%.

Quota mercato Tigo Dicembre 2017

Quota di mercato Tigo Dicembre 2017


Per rimanere informato con le nostre news e anteprime esclusive unisciti alle oltre 2.660 persone che hanno scelto di ricevere le notifiche in tempo reale dal nostro canale Telegram oppure seguici sui social: Facebook | Twitter | Google+

Advertisements

Commenta...