IN60SECONDI parliamo di: Iliad vs AECI e delle novità Free Mobile in Francia


IN60SECONDI è la rubrica di UNIVERSO Free in cui selezioniamo e sintetizziamo le principali (e a volte anche curiose) notizie della settimana su Iliad, il suo fondatore e il mondo delle telecomunicazioni, tutte da leggere in un minuto (o anche meno!).

IN60SECONDI

Iliad risponde all’AECI

Iliad ha risposto ufficialmente all’esposto dell’AECI (Associazione Europea Consumatori indipendenti), con cui aveva chiesto ad AGCOM, Antitrust e Autorità per la Privacy, la verifica della sussistenza di eventuali anomalie o illeciti a danno dei consumatori da parte dell’operatore telefonico che ha appena esordito sul mercato.

Riceviamo con sorpresa la notizia di un esposto nei confronti della nostra azienda, quando sono chiari a tutti gli effetti positivi che il nostro ingresso sul mercato delle telecomunicazioni può generare per i consumatori.

Abbiamo fatto della semplicità e della trasparenza il nostro principio identitario e saremo ben contenti di chiarire ogni dubbio anche rispetto ai minimi dettagli contrattuali che ci vengono puntualizzati in queste ultime ore. Allo stesso modo, saremo felici di dimostrare agli utenti che la nostra offerta è e sarà tale per sempre per chi la sottoscriverà.

Novità in arrivo per Free Mobile

Dopo l’offerta “low cost” lanciata da Iliad in Italia, anche in Francia sono in arrivo novità con Free Mobile. A svelarle è stato lo stesso Xavier Niel durante l’incontro con la community e confermate nei giorni scorsi.

Presto i clienti Free Mobile potranno usufruire del VoLTE, che dà la possibilità di usare simultaneamente servizi voce (in alta qualità) e traffico dati su rete 4G/LTE. In arrivo inoltre novità sul fronte tariffe, una più immediata (nei prossimi giorni) e l’altra tra alcuni mesi.

Tra le indiscrezioni, un miglioramento dell’offerta proposta a 2 euro al mese. La parola d’ordine per Iliad e Niel è aggredire il mercato! Lo scopriremo presto…


Rimani aggiornato con le nostre news e anteprime esclusive, unisciti alle oltre 5.120 persone che hanno scelto di ricevere le notifiche in tempo reale dal nostro canale Telegram oppure scarica la nostra Web App o seguici sui social: Facebook | Twitter | Google+

Commenta...