Asta 5G: nella undicesima giornata di rilanci incassati oltre 5,8 miliardi di euro



Si è conclusa alle ore 19 l’undicesima giornata della fase dei miglioramenti competitivi per la procedura di assegnazione delle frequenze per il 5G, che ha visto partecipare le società Iliad Italia, Fastweb, Wind 3, Vodafone Italia e Telecom Italia. Fino ad oggi sono state svolte 136 tornate.

Secondo quanto comunicato pochi minuti fa dal Ministero dello Sviluppo Economico (MISE), l’ammontare totale delle offerte ha raggiunto oggi quota 5.841.642.258 euro, superando di quasi 3 miliardi e mezzo l’introito minimo fissato nella Legge di Bilancio.

La gara è ormai spostata tutta sulla banda 3700 MHz, con offerte che hanno raggiunto quota 3.638.840.000 euro.

Non sono stati resi noti i dettagli delle singole offerte dei gestori, che verranno probabilmente pubblicati domani, come avvenuto nella maggior parte dei casi fino ad ora.

Nell’attesa, questi i rilanci della giornata di ieri, dove Iliad era momentaneamente in testa su ben due blocchi da 20 MHz in banda 3700.

Rilanci asta 5G del 26 settembre 2018

Rilanci asta 5G del 26 settembre 2018 | Dati MISE

Alle ore 9:30 di venerdì 28 settembre 2018, riprenderà la seduta dedicata ai miglioramenti competitivi, che arriva alla sua seconda settimana consecutiva.


Segui Universo Free anche su Google News, clicca sulla stellina da app e mobile o alla voce “Segui“. Non perderti le ultime notizie con le notifiche in tempo reale, unisciti al nostro canale Telegram e seguici nella grande community Facebook e Twitter. Universo Free è anche una comoda Web App gratuita che puoi portare sempre con te, scaricala subito sul tuo smartphone.

Commenta...