Iliad: segnalate problematiche sulla rete 4G a Roma e altre città. Consigliato il passaggio alla rete 3G


Aumentano le segnalazioni, nelle ultime ore, di problematiche legate alla rete 4G di Iliad che, come noto, al momento si appoggia in roaming (in modalità RAN Sharing) su quella di Wind Tre.

Nello specifico, sono registrate difficoltà sulla rete dati, con la mancata navigazione internet per chi è connesso in 4G. Il maggior numero di segnalazioni sta arrivando da questa mattina dalla città di Roma, con un aumento nel primo pomeriggio, ma anche alcune zone del Nord Italia non sembrano essere immuni alla problematica.

Da Iliad ci comunicano che i tecnici sono stati allertati immediatamente e che sono al lavoro per risolvere l’inconveniente. Come segnalano diversi utenti, è possibile tornare a navigare senza alcun problema, impostando manualmente la rete 3G sul proprio smartphone.

Dunque, si tratta di una anomalia legata alla sola rete 4G/4G+ e per chi ha necessità di utilizzare il telefono per navigare in internet, in attesa della risoluzione definitiva, può risolvere momentaneamente cambiando la tipologia di rete utilizzata.

Non risulta impattata invece la parte fonia, con chiamate e SMS al momento funzionanti sia su rete 3G che 4G (dove disponibile). Continueremo a monitorare la situazione aggiornando questo articolo e la nostra sezione dedicata ai Disservizi Iliad e potete continuare a segnalarci, anche nei commenti, se le vostre utenze stanno riscontrando questo problema o meno.

Alcuni consigli utili in questi casi:

  • fare un primo tentativo di disattivazione della rete dati e successiva riattivazione dalle funzioni del proprio smartphone (o, in alternativa, abilitare e poi disabilitare la modalità “aereo”)
  • impostare manualmente sul proprio device (smartphone o tablet) la rete 3G in sostituzione di quella 4G, a seguire abilitare e disabilitare la modalità “aereo”

Update delle 16. In base a diverse segnalazioni da parte di utenti Iliad su Roma, sembra che l’operatore abbia momentaneamente bloccato l’accesso alla rete 4G, forzando quello in 3G, per limitare possibili ulteriori disservizi. Ora gli smartphone dovrebbero accedere direttamente alla rete 3G e utilizzare anche il traffico dati senza problemi, in attesa si risolva la problematica.

Update delle 16:45. Nuove segnalazioni su Roma con primi utenti che stanno nuovamente riuscendo a navigare su rete 4G.

In serata la situazione sembra ormai essere rientrata.


Commenta questa e le altre notizie sui nostri profili Facebook, X (ex Twitter), BlueSky, Mastodon o nella Community dedicata agli utenti iliad (che conta oltre 21.500 iscritti).

Puoi seguire Universo Free anche su Google News, cliccando sulla stellina da app e mobile o alla voce “Segui“. Le notifiche in tempo reale con i nostri aggiornamenti e le ultime notizie, sono inoltre disponibili unendoti al nostro canale Telegram e al nostro nuovo canale WhatsApp.

Universo Free è anche una comoda Web App gratuita che puoi portare sempre con te, scaricala subito sul tuo smartphone. Per segnalarci novità, anteprime, nuove aperture di store iliad, scrivici direttamente da qui.

63 Risposte

  1. Vins ha detto:

    Ciao, abito a carpi in prov do Modena al corso confine col comune di Correggio(Re).Bene lavoro a correggio e spessissimo rimango senza la possibilità di navigare pr tutta la giornata!appena mi sposto a casa (carpi)distante 3 km tutto torna normale.Chiamato iliad che stizziti mi hanno risposto che sono troppo impazziente e che la rete è in evoluzione per cui ci nn possono essere dei disservizi!Tutti i giorni o quasi per 6/7 ore mi sembra un po troppo!!

  2. gaetano ha detto:

    A Ragusa stesso problema da giorni per la mia utenza…provo a telefonare ma …” rete cellulare non disponibile”

    • Roberta ha detto:

      Da 2 giorni ho anche io stesso problema. Provincia di Biella. Linea telefonica funziona ma connessione dato va a singhiozzo.

    • Pietro ha detto:

      Premessa rispondo a te, non ce l’ho con te (ci mancherebbe) ma rispondo a tutti i commenti simili al tuo. Oltre ad essere utente ho lavorato 20 anni nel settore telefonia mobile quindi parlo con cognizione di causa. Io capisco il disservizio lato dati, una velocità bassa di navigazione, un segnale scarso. Capisco il disservizio ma lato voce e presenza del segnale non è mai esistito un gestore che per giorni, come dici tu, risulta “assente”. Disservizi così pesanti come da te descritto succedono molto raramente e vengono risolti con priorità 1 in poche ore (max 6/8 nei casi peggiori) quindi a meno che non si provi a telefonare dal caveau di una banca dubito seriamente che per giorni, specie in un capoluogo di provincia come Ragusa questo possa accadere addirittura da giorni. Dando per buono il tuo caso io direi che prima di sparare a zero sull’operatore controllerei che il problema non sia tuo. Prova a confrontarti con altre persone che hanno Iliad nella tua stessa città, vedi se loro hanno lo stesso problema. Probabilmente (ripeto per fare il buono) il problema è la tua sim o il tuo telefono perchè ripeto l’assenza di segnale per diversi giorni è impossibile.
      Se devo fare invece il cattivo direi che sono le solite fake news per discreditare il nuovo gestore. Io sono in provincia di MI (quindi non MI centro) ed in 5 mesi mai un problema…diciamo che il mio comune è molto più piccolo di Ragusa quindi le cose sono paragonabili….come mai io mai nessun problema? Avrò mica la sim dei supereroi? Si a me a volte (molto raramente) è capitato di non poter telefonare per circa un’ora…..ma mai sparito il segnale. Ecco se le mettiamo così dico si può capitare e mi è capitato con Iliad come con Tim,Vodafone e Tre.
      Non poter navigare idem…ma sempre per poche ore. All’assenza totale di segnale (cioè no service) prolungata per giorni …perdonatemi ma non ci credo neanche se lo vedo ????

  3. luigi ha detto:

    Da oggi in provincia di Bergamo nessun servizio. Qualcuno sa qualcosa????
    Grazie

    • Pietro ha detto:

      Prova a chiamare il 177. Qui sud ovest MI tutto ok sia come fonia che dati.

    • nastys ha detto:

      Prova a togliere e rimettere la SIM. Se ancora non va prova a collegarti manualmente alla rete I WIND 2G. Se non ti fa cercare le reti allora c’è qualcosa che non va con il tuo telefono o la SIM.

  4. Mazzu ha detto:

    Segnalazione aperta oggi 30 Ottobre chiamando il 177: Vicenza 36100 – Grisignano di zocco 36040 rete 4G e anche 3G naviga alla velocità di 0.45mb il ping è di 250

    Test svolti su 4 telefoni android moderni con apn aggiornati e 2 iphone8

  5. giuseppe ha detto:

    tanto per cambiare la velocità in serata a savona via collodi non va oltre i 12 mb

    • Pietro ha detto:

      Beh io mi ripeto sempre…sinceramente non so neanche perchè lo faccio 🙂 Ci sono troppe variabili e troppe aspettative. Vero 12mbps sono pochi in 4G ma fidati che se usi lo smartphone per quello per il quale e’ concepito ci fai di tutto.

  6. Ignazio Atzori ha detto:

    Ciao,qui a Cagliari il 4g è morto da 4 gg ,ovvero dal 22 ottobre! Dovrò cambiare operatero mi sa…Peccato!

  7. Massimo ha detto:

    Sono della provincia di Milano, ho problemi di rete da 4 giorni, mi si connette per 1 minuti poi perde il segnale. Temo che passerò ad altro operatore. Peccato.

  8. Giovanni ha detto:

    Mi chiamo Elena di San Giovanni a tettuccio cap:80126 NAPOLI HO ILIAD non funziona per niente 4g/3g/2g non ho proprio linea stotale chiamando dal 11 ottobre da quando mi è arrivata la scheda il 177 dice sempre le stesse cose potete risolvere grazie.e non truffati la gente con le offerte poi non funziona niente.

    • Alessandro Sanna ha detto:

      Da come scrivi mi sa che il tuo problema non è il telefono. Ed è molto strano che non sappia come si scrive il nome del paese in cui vivi ergo, secondo me sei un troll straniero.

    • Pietro ha detto:

      Non sono cosi’ cattivo da discriminare stranieri da italiani. Quale e’ il problema? Cambia gestore al massimo hai perso in soldi meno di una pizza più birra di sabato sera.

  9. Giovanni ha detto:

    Ragazzi sono di Napoli o fatto il guaio più peggiore di passare a Iliad problemi di fonia di navigazione tutto sto dal 11 ottobre da quando mi è arrivata la sim chiamo 2/3 volte il 177 ad oggi 23 ottobre e ho sempre problemi.

  10. nastys ha detto:

    Riavvia semplicemente il telefono o provane un altro.
    Se non funziona prova a cercare manualmente le reti cellulari e seleziona 22250/Iliad 3G o I WIND/Iliad 2G. Se non ti fa fare la ricerca allora la SIM potrebbe essere difettosa.

  11. rpg_balza ha detto:

    Buongiorno, stamattina il mio smratphone mi da’ “No Service”. Il 177 non risponde ne’ dal fisso Telecom,ne’ da uno smartphone wind. Secondo voi, cosa dovrei fare ? Grazie per qualunque aiuto…

  12. Giovanni ha detto:

    Buongiorno,
    Ad oggi 9 ottobre per navigare, in zona Meda (MB), devo ancora impostare la connessione in 3g.
    É un disservizio che si protrae ormai da oltre 4 giorni e sinceramente mi pare un po’ troppo.
    La cosa strana é che in famiglia abbiamo due sim e su una delle due il problema é rientrato.

    • Pietro ha detto:

      La cosa molto strana obiettivamente se a parità di posto una sim va e l’altra no. Strana perchè i disservizi di rete non coprono solo certi archi di numerazione/sim ma sono generali per tutti quelli connessi a quella/e celle. Prova a mettere la sim che “funziona” sul tuo telefono e viceversa e vedi come va. Propendo più per un problema di configurazione del telefono a questo punto. Inoltre puoi provare a spegnere e riaccendere e manualmente selezionare da 2g a 3g e 4g se non riesci chiama il servizio clienti Iliad. A me era successa una cosa simile….mi hanno fatto fare una procedura abbastanza “bislacca” cioè per me tecnicamente senza senso eppure ho risolto o hanno risolto loro….vai a capire 😛 Comunque ad ora in zona sud ovest MI fino a stamattina molto presto ho raggiunto in 4G i 150mbps ma dalle prove fatte anche in 3G vai sui 40mbps che non sono affatto male.

      • Giovanni ha detto:

        Questa sera ho eliminato l’apn e l’ho ricreato da zero, in questo modo sembra abbia ricominciato a funzionare anche in 4g. Incrocio le dita

    • Alessandro Sanna ha detto:

      Pare che siano coinvolti certi lotti di sim e non altri.

      • Pietro ha detto:

        Allora l’unica spiegazione potrebbe essere non la rete ma una “sconfigurazione” sull’hlr (home locator register) che ha “scordato” che hai il 4G attivo a seguito di aggiornamenti non del tutto fatti secondo le best practice dell’IT.

  13. Giovy ha detto:

    Io scrivo da Messina fin oggi nn ho avuto problemi ma è dal pomeriggio che mi trovo senza internet ne voce non ho proprio segnale non c’è linea ho dovuto contattare il 177 da altro operatore pagando la tele. Spero che risolvano e che creino degli store ai quali potersi riferire x i vari problemi visto k i SIM box nn Sn utili solo x le attivazioni.

  14. Nara ha detto:

    Il problema NON è stato risolto. A Padova stiamo ancora viaggiando in 3G da venerdì, che tra l’altro funziona in modo altalenante, come anche la ricezione delle chiamate. Ho chiamato varie volte il centro servizi. Non sanno dire nulla.

  15. Pietro ha detto:

    @Alessandro Sanna: mi dispiace il tono del tuo commento. Forse sono io che non mi spiego? Nessun gestore ha mai avvisato per disservizi perchè appunto non sono “programmati” capitano a fronte di una serie di cose spesso non prevedibili quindi impossibili da pronosticare. Il tuo discorso è semplicemente assurdo. Cosa dovrebbero mandare 2 milioni di sms agli utenti dicendo dalle 0.00 alle 8.00 la rete è down? Fare 2 milioni di chiamate? E se poi (come spiegato) alle 8 non risolvono cosa altri 2.000.000 di sms? Gli interventi tecnici non sempre riescono nei tempi previsti anzi non sempre riescono. Neanche quelli chirurgici hanno il 100% di possibilità di riuscita. Di cosa parli quindi non lo capisco. Se vuoi copertura globale ….non esiste manco se prendi un satellitare …perchè dentro casa non becchi i satelliti. Quindi mi sembra assurda la tua risposta anche perchè anche se ti avvisano cosa cambierebbe? Useresti un’altro gestore e quindi che differenza fa ….quando vedi che non funziona cambi sim. Non mi sembra di scrivere in cinese.

    • Alessandro Sanna ha detto:

      @ Pietro
      Le cose facili vedo che non ti piacciono e continui ad arrampicarti sugli specchi. Iliad può contare, per esempio, sul proprio sito, hai presente, quello dove ci sono i contatori e che tutti noi possiamo consultare in una frazione di secondo, anche in assenza di dati, collegandoci al Wi-Fi. Oppure può mandare comunicazione a Universo Free, altro sito che dovresti conoscere. E mi fermo qui. Le possibilità ci sono eccome, basta utilizzarle. E si, vorrei che mandasse 2.000.000 milioni di SMS semplicemente avvisando che ci possono essere problemi sulla rete senza altro specificare. Mi basterebbe.

      • Pietro ha detto:

        Alessandro considera anche che oltre al suo Core Network proprietario si appooggia a WindTre quindi anche e se dovrebbe essere anche quest’ultima in primis a comunicare il tutto ad Iliad che poi lo dovrebbe comunicare ai clienti. Comunque ripeto in Italia nessun operatore ha mai comunicato nulla al cliente finale. Quando ho lavorato per decenni per 2 gestori mi arrivavano le segnalazioni dal reparto rete sui lavori che avrebbero effettuato e quindi i possibili disservizi con orario inizio e fine. Ecco il massimo che si faceva era passare l’informazione al Customer Care in modo che informato se il cliente chiamava rispondevano “si ne siamo a conoscenza e ci stiamo lavorando”. Questo è il max che in 20 anni di TLC ho fatto e visto fare. Mai nessuno te lo verrà a dire a te e me utente finale in quanto sono notizie interne e diciamo che renderle pubbliche non farebbe fare bella figura all’azienda. Fra l’altro tranne rare eccezioni i lavori e possibili disservizi sono su base locale/regionale. Quindi sarebbe quasi impossibile dare l’informazione al cliente giusto. Immaginati il tuo desiderato scenario degli sms …riceveresti sms per probabili disservizi chessò a padova subito dopo probabili a napoli…a palermo….a torino….tu vivi a Milano e dici “e a me che me frega se non gli funziona al Torinese?”. In ultimo che è la cosa più importante: Iliad è una start-up chi l’ha scelta e la sta scegliendo mette in conto che il tutto è in divenire. Non ci si può aspettare da un neonato la maturità di un’adulto …bisogna dargli il tempo ma questo secondo me era un’assunto di base per chi sceglieva il nuovo gestore cioè ce lo metti in conto. Almeno io l’ho fatto anche perchè col telefono non ci lavoro al momento quindi tutto sommato se non riesco per qualche ora a chiamare l’amico o se non sono per un po raggiungibile poco mi interessa perchè sono telefonate private al massimo io o il corrispondente riprova. Logico che se ero un medico, un professionista, uno che deve essere sempre raggiungibile per motivi di lavoro mi facevo TIM o Vodafone non di certo Iliad almeno in questa fase iniziale dove è ovvio che i disservizi ci possono essere ed anche frequenti.

    • Edoardo ha detto:

      La questione è apparentemente più complessa ma in realtà molto semplice. Posso parlare solo per la mia esperienza. Sono uattro giorni che in Pronicia di Varese la connessione Internet Iliad non funziona. Inutile qualsiasi passaggio in 3G E 2G. La linea voce funziona perfettamente. Quello che stupisce non è che non abbiano mandato 2.000.000 di sms (impossibile ovviamente). Stupisce che sul sito ufficiale non vi sia un banale comunicato che spieghi cosa sta accadendo ma continuino ad esserci le “banalità” della “Rivoluzione Iliad”. Questo non è corretto e mostra tutti i limiti della società, impreparata e gestire un problema serio quale il “down” di rete. Fortunatamente ho un’altra scheda TIM, senza dubbio più cara, che però presenta una differenza. Con TIM posso sempre parlare direttamente non solo attravero il numero telefonico dei clienti ma in tutti i modi possibili ed immaginabili. Aprono un ticket di intervento e ti chiamano in tempi ragionevoli (48 ore al massimo) per informarti. Da questo punto di vista Iliad sarà anche conveniente ma….i limiti ci sono. La mia scheda scade il 30/10….E’ chiaro che con un simile disservizio non rinnoverò e correttamente l’ho fatto presente al “177”. Personale gentilissimo ma più che risposte standard non riesce a dare…..Capisco. Sono ragazzi che lavorano per un Call Center e devono cercare di lavorare in un Paese assurdo come l’Italia….ma un utente (che paga) una risposta la pretende, non si accontenta di slogan e promesse.
      Grazie per l’attenzione.

      • Pietro ha detto:

        Avevo scritto che non avrei più commentato certi tipi di commenti. Ma lo rifaccio. I problemi capitano a tutti i gestori specie se sono in divenire/evoluzione. Ora in 2G tranne che per la voce scordiamoci i dati perchè troppo lenta con tutti i gestori (provati tutti) in 3G le cose cambiano. I disservizi ci sono su ogni rete ma durano mezza giornata al massimo. Detto ridetto e ridetto milioni di volte se usi lo smartphone per come è concepito che vai a 4mbps o a 400 non cambia nulla per quello che si dovrebbe fare con uno smartphone. Assenza totale di connettività a VA per 4 giorni? Scusa ma non ci credo neanche se lo vedo. Come l’altro che dice che a 10km da Milano non “funziona niente” azz ci sto pure io a 10km di distanza e vi ho pure pubblicato report di speedtest a 150mbps. Quindi…nulla di personale….ma o avete (ripete nulla di personale) problemi con la sim/telefono o sono solo grandi fesserie scritte per screditare Iliad. Detto questo se non vi convince Iliad statevene su TIM o Vodafone a me non cambia la vita. Ho sviscerato come funzionano le reti radiomobili (di tutti i gestori) ma ogni giorno torno a leggere post di gente che si lamenta mentre io ed almeno altre 5 persone sparse in tutta Italia abbiamo performance perfette. A questo punto o sono bufale o saremo i pochi fortunati ai quali il tutto funziona non bene ma meglio.Egoisticamente parlando , come dice il mio caro amico (sempre Iliad a RE) ma chi se ne frega di come funziona agli altri? Cambiate operatore mica è contratto a vita.

  16. Antonino ha detto:

    Sicilia Messina ho fatto tutte le prove possibili immaginari ma ancora non navigo in 4g per favore risolvete prima possibile !!!

  17. Valentina Alonzi ha detto:

    Ora a teen non funziona il 4g

  18. Carla ha detto:

    San Giorgio a Cremano (Napoli) linea completamente assente in 4/3/2G

  19. Guclu ha detto:

    20/21 setembre avevo avuto problemi con rete telefonica (invece rete dati ok) ad Abano Terme (Padova) invece ieri problema della linea dati ( in parte risolto con 3G). Ho notato, però, dopo ogni disservizio la rete migliora di qualità. Forse è tutto dovuto ai lavori in corso. Adesso nella zona dove abito prende 4G pieno ed è molto più veloce di un mese fà.

  20. faustiko rockit ha detto:

    Comunque io è da 3 settimane che sono col 3g – e sono su Milano. Mi spiace per Iliad ma mollo il colpo e passo a Kena con la neonata offerta del 4g a 5/€ mese. Di iliad non mi è piaciuto il fatto che non abbia dichiarato questo problema fin dalla nascita… non si fa così!

    • #LOGOSmobile ha detto:

      La questione è ben diversa, non eri stato e non ti sei ben informato adeguatamente e probabilmente con la contromossa qui dichiaratamente sarai a rischio recidiva.

    • Pietro ha detto:

      Diverse osservazioni. 1) non ho capito che problema doveva dichiarare. I disservizi mica sono programmati (es. anche la grande Vodafone ha avuto problemi giorni fa). Iliad è risaputo si appoggia a WindTre da sempre, farà la sua rete ma ci vuole tempo. 2) l’offerta kena si dal 17 Ottobre in 4G ma limitati a 30mbps in dowload e 5.76 in upload. Quindi è un “finto” 4G perchè quelle velocità le fai anche in 3G. Rispetto alla mia offerta da 5.99 Iliad non vedo grandi vantaggi. Vero la rete e TIM e quindi in teoria più estesa e stabile ma sei un TIM di serie B (la limitazione in velocità lo fa capire) vai a vedere che anche in generale a livello di qualità servizio sia la stessa cosa. In ultimo che doveva essere in primis. Ma a Milano dove? Mi sembra strano visto che qui mi sa che l’unificazione WindTre sia attiva. Io non son mica in piazza duomo sono a Cesano Boscone e fino a poco fa ho fatto lo speedtest ed in 4G è arrivato a 145mbps sicuramente perchè da questa posizione prendo la banta 7 che è più “libera”. Se mi sposto in giro ovvio non vado a certe velocità ma uno smartphone per quello che deve fare e per quello che è pensato basta che hai 20mbps che praticamente ci fai di ogni. Io è vero che sono molto “stanziale” ma sinceramente in 3 mesi tranne mezza giornata di disservizio non ho mai avuto problemi sopratutto sulla parte voce. Ovvio non posso negare che abbia ed avrà problemi di gioventù perchè il tutto è in divenire però almeno nelle grandi città dubito ci siano problemi. Se poi (ma non riferito a te ma un discorso generico fatto 1000 volte) ci si aspetta di usare il telefono come hotspot per sostituire la linea fissa ed andare a 200mbps e pagare 6 euro allora il problema non è il gestore ma un’aspettativa che nessun gestore potrà mai soddisfare per il funzionamento intrinseco delle reti mobili.

      • Alessandro Sanna ha detto:

        È molto semplice: se si vuole differenziare dagli altri provider, una volta che rileva un problema, DEVE DICHIARARLO, invece di cascare dal pero. SE VUOLE ESSERE DIVERSA DEVE COMUNICARE.

        • Pietro ha detto:

          Perdonami ma mi ripeto. Uno Iliad al momento è “ospitata” da WindTre quindi ad oggi non le si può imputare più di tanto. Due i disservizi capitano a tutti. Come dicevo 2 giorni fa la grande Vodafone è caduta si in modile, fisso, fibra, adsl in mezza Italia. Lo hanno comunicato? No perchè sono disservizi. Una cosa sono le manutenzioni programmate una cosa sono i disservizi. Sulle prime ci può essere comunicazione sulle seconde no. E’ come dire esco in auto ed ho un’incidente….mica posso saperlo prima.Se , come nel caso Iliad, l’incidente probabilmente risale alle reti sulle quali è ospitata come fa a saperlo? Poi vabbè cade Iliad tutti a speronare…cade Vodafone non ne parla nessuno. A me addirittura (inspiegabilmente) non funzionava il Wifi 5ghz di Voda sono dovuto stare mezz’ora al tel col 190….e pago un botto al mese. Cade Iliad o non va veloce ed “apriti cielo”. Con un po di sana polemica e non rivolta a te. Se non vi gusta Iliad tornate a Tim o Vodafone esiste il libero mercato nessuno impone di usare l’una o l’altra. Ognuno sceglie quello che preferisce e che meglio funziona per lui/lei.

          • Alessandro Sanna ha detto:

            Tu non vuoi capire, io sono scocciato con Iliad proprio perché ci tengo e vorrei che si comportasse in maniera impeccabile. Degli altri non me ne frega una beneamata quindi è inutile che li continui a tirare in mezzo. E a voler utilizzare il tuo esempio pittoresco, è come se, dopo aver avuto l’incidente, non avvisassi in ufficio che non andrò a lavoro perché l’incidente è avvenuto per colpa del gestore della strada e non mia. A me datore di lavoro non me ne frega niente di quale sia la causa perché non sei a lavoro ma pretendo di essere avvisato se non ti presenti.

    • Riccardo ha detto:

      Be considera che sono nuovi, 3 ci ha messo una vita ad avere una buona copertura. Aspettiamo almeno fine anno.

  21. Riki ha detto:

    …da milano

  22. Riki ha detto:

    Io è da 3 giorni che sono senza jnternet ,altro che 10 minuti. Da iliad mi han detto che non lo sanno coss è successo. E passare alla rete 3G l’ho scoperto io da solo.
    Sperando ripristinino presto a 4G

  23. Pignolo ha detto:

    Personalmente è capitato anche a me di perdere il 4G (a Bologna) per c.a. 10minuti ieri l’altro, non ore, ma prima di dire che sia un disservizio iliad (se è un disservizio, al momento è di Wind3) considerate che Wind3 sta dismettendo gli impianti doppi a favore di iliad, quindi potrebbe semplicemente essere questo… sempre qui a Bologna 3 mesi fa gli impianti Wind3 erano 423, oggi sono 412 … è sempre poco, ma qualcosa si muove… 😉

    • Redazione ha detto:

      Purtroppo è una problematica presente da questa mattina e che sta impattando diversi utenti in diverse città, casi come il tuo della durata di 10 minuti, non possono sicuramente definirsi come dici (giustamente) dei disservizi.

      • Pignolo ha detto:

        Non per fare il “pignolo” ;-), ma è una problematica che si ripete dalla prima decade di settembre con scadenza di 10-12gg e che impatta random la rete con blackout 4G che vanno dalle 6-8 ore a poche decine di minuti… una delle risposte (ovviamente non l’unica) dei call center è proprio la dismissione delle antenne Wind H3G… sarà vero… sara ferguson … 😉

  24. Alessandro Sanna ha detto:

    Io sono convintamente passato ad Iliad e per almeno un anno le perdonerò tutto, a parte un rimangiarsi le promesse. Detto questo, se Iliad volesse veramente sbaragliare la concorrenza le basterebbe avvisare l’utenza dei problemi, senza aspettare le segnalazioni cadendo dal pero. Se la mia connessione dati non funziona, che ne so se il problema è della rete o del telefono? Iliad sta perdendo un ottima occasione per distinguersi dagli altri operatori ed in ciò è molto sciocca.

    • Pignolo ha detto:

      Scusami… facciamoci insieme due risate e.., ammesso che lo volesse fare, se la rete non va come ti avverte… chiama via fonia tutti i suoi utenti, manda un piccione viaggiatore o un SMS che riceverai solo quando fonia e rete tornano a funzionare..? Dai … su… 😉

      • Alessandro Sanna ha detto:

        Il mio problema, come quello di altri è la connessione dati quindi con un SMS risolverebbe. Una email ancora meglio. E una comunicazione, per esempio, a questo sito, sarebbe perfetta. Non ci vuole molta fantasia, solo la voglia di fare le cose.

      • bifax ha detto:

        ** troll bannato **

    • Pietro ha detto:

      Non per fare il pignolo più del pignolo ma ho avuto tutti i gestori dagli anni 90 ad oggi. Nessun gestore (e i problemi li hanno avuti tutti da tim a vodafone per non parlare di wind e tre) ha mai avvisato nessuno. Pochi giorni fa è “caduta” la rete Vodafone ha avvisato mica qualcuno? I gestori fanno le attività programmate in notturna (ove c’è meno traffico ovviamente) i piani prevedono che nel caso le cose non vadano a buon fine si torni alle configurazioni precedenti in modo da ripristinare il servizio. A volte il rollback fallisce e quindi il ripristino del tutto si protrae anche per ore ed anche di giorno. Può capitare e fidati capita a tutti gli operatori. Lo dico perchè su ste cose ci ho lavorato 20 anni. Comunque mai nessuno ti scriverà “gentile cliente dalle ore x alle ore y non potrai telefonare/navigare” uno perchè non fa parte di quanto previsto per gli aggiornamenti di cui sopra scritto, due perchè farebbe una figuraccia lo stesso operatore perchè ammetterebbe che non sa gestire la propia rete. Per Iliad è ancora peggio perchè non ha rete proprietaria, ad oggi, perchè windtre ci sta mettendo 2 anni ad unificare le reti, etc. etc. Come sempre sarò critico ma i disservizi nel 90% dei casi impattano la rete dati. Ora dico …ci siamo scordati che un telefonino serve a telefonare in primis, se per qualche ora cade il 4G o la connessione dati cosa ti perdi 4 whatsapp? Insomma si sopravvive comunque per qualche ora senza navigare o a navigare a bassa velocità. Anzi a differenza della tre, ad esempio, con Iliad puoi selezionare anche il 2G per le chiamate/sms (rete wind) quindi io tutto sto clamore non lo concepisco.

  25. Simone Pulcini ha detto:

    Aggiungo: su Roma la rete 4g sembra al momento non accessibile. In modalità automatica con 4g di default il telefono va in 3g h+….la registrazione della sim però può impiegare anche più di un minuto…quindi portate pazienza senza smanettare con le configurazioni.

  26. nastys ha detto:

    A volte impostare il 3G non basta, bisogna riavviare o mettere la modalità aereo per 5-10 secondi.
    Se non dovesse funzionare neanche con il 3G allora provate il 2G (la prima volta a volte bisogna cercare manualmente le reti e selezionare “I WIND (2G)”, anche se dice “Proibito) e resettate di nuovo la connessione.

    • Redazione ha detto:

      Esatto Natsy, come abbiamo infatti segnalato nell’articolo. Consigli utili i tuoi, ma in questo specifico caso, è una problematica legata al 4G e basta impostare su rete 3G per tornare ad utilizzare il traffico dati. Tra l’altro ci segnalano che ora hanno proprio bloccato la rete 4G fino a fine lavori, quindi chi si connette in automatico dovrebbe farlo subito su rete 3G.

      • nastys ha detto:

        L’articolo dice di provare a mettere la modalità aereo e poi provare a impostare il 3G, mentre bisogna prima impostare il 3G e poi mettere la modalità aereo per 5-10 secondi, perché alcuni telefoni potrebbero bloccarsi nel passaggio dal 4G “difettoso” al 3G (ad es. Xiaomi).

        Il 2G dovrebbe funzionare in ogni caso, visto che è veramente rete Wind, però stranamente bisogna selezionarla manualmente per il primo utilizzo con alcuni telefoni, altrimenti forzando il 2G non c’è linea voce né dati.

        • nastys ha detto:

          (ovviamente non serve più forzare il 3G, visto che hanno disattivato il 4G, ma basta semplicemente mettere la modalità aereo per 5-10 secondi e/o “abilitare” il 2G)

          • Redazione ha detto:

            Grazie natsy, ma le abbiamo segnalate come due procedure diverse, non consecutive. Sulla seconda abbiamo aggiornato con i tuoi consigli, integrando la procedura sull’abilitazione e disabilitazione della modalità aerea 😉

          • nastys ha detto:

            Ottimo, ormai non fa differenza ma può essere utile in caso di disservizio in futuro ????

            Attenzione a tenere la modalità aerea attiva per 5-10 secondi, altrimenti la riconnessione non avviene e si rimane alla situazione precendente.

          • #LOGOSmobile ha detto:

            Per ragioni meramente tecniche degli apparati lato rete, quando si attiva la modalità Aereo ✈ Vi dovreste assicurare prima di disabilitarla che siano trascorsi almeno 100″, inoltre per alcuni dispositivi smart può provocare delle avarie con tempi così brevi.

            Il terminale deve avere il tempo utile per eseguire in background 2o4 azioni di dialogo con la rete occulte all’utente.