TIM: con l’arrivo di Iliad avrebbe perso solo 50.000 clienti al 30 settembre 2018?


In attesa di conoscere i dati finanziari di TIM relativi al terzo trimestre 2018, che verranno resi noti il prossimo mese, giungono alcune indiscrezioni su quello che potrebbe essere stato l’impatto di Iliad sul numero di clienti dell’operatore mobile guidato da Amos Genish.

Iliad TIM

Secondo quanto riportano oggi gli analisti di Mediobanca  Securities, in una nota in cui citano un articolo pubblicato ieri da Reuters, si parla di una perdita di soli 50.000 abbonati al 30 settembre 2018.

L’indiscrezione pubblicata da Reuters arriverebbe da alcuni addetti ai lavori che hanno affermato che TIM, con l’arrivo di Iliad in Italia, ha perso un numero limitato di clienti e che i timori di una maggior concorrenza sono esagerati.

Per gli analisti di Mediobanca, TIM è stata “in grado di limitare la perdita di linee e questo dovrebbe consentire alla società di sovraperformare i suoi competitor per ciò che riguarda i ricavi da servizi mobili, visti in calo nel terzo trimestre 2018”.

Va ricordato, come vedremo nei prossimi report AGCOM (e così nei dati finanziari di TIM), che il conteggio del numero clienti nel mobile ingloba anche i dati di Kena Mobile, l’operatore mobile virtuale lanciato proprio per contrastare Iliad con offerte low cost.

Kena Mobile contava mezzo milione di linee a metà giugno 2018, probabilmente aumentate nel corso dell’estate grazie alle nuove offerte, numeri che rientrano – come spiegato poche righe sopra – nel conteggio complessivo di TIM e che vanno quindi a sfalsare il dato reale.

Senza dimenticare che se da una parte Kena Mobile può aver limitato una emorragia di clienti verso Iliad, dall’altro l’ARPU dell’operatore mobile virtuale “no frills” di TIM è comunque nettamente inferiore a quello di TIM.

Per scoprire se le indiscrezioni saranno confermate e come è andata la trimestrale di TIM al 30 settembre 2018, bisognerà attendere solo qualche settimana.


Rimani aggiornato con le nostre news e anteprime esclusive, unisciti alle migliaia di persone che hanno scelto di ricevere le notifiche in tempo reale dal nostro canale Telegram oppure scarica la nostra Web App o seguici sui social: Facebook | Twitter | Google+

11 Risposte

  1. Fabio Prandini ha detto:

    Concordo con Bifax. Probabile poi che in determinati periodi possa pure essere scontata a 29/35€ al mese. Quanto spendete per adsl / fibra e telefonia mobile? Direi a conti fatti di più che con questa tariffa. Considerate chi non è raggiunto dalla banda larga e considerate che assieme a Tim Vodafone ha la migliore rete in Italia. Resta da capire se c’è qualche vincolo o penale.

  2. Pietro ha detto:

    Dopo tutto quanto da me scritto ironicamente direi “bene per tim” tanto c’è spazio per tutti ad oggi. Peccato che non ci creda manco sotto tortura specie lato ricaricabili (ormai il maggior segmento di mercato).

  3. gino ha detto:

    La verità è aliena a questo mondo e anche la serietà. ahimè, è sui generis per iliad: il passaggio di tariffa, se fossi stato io a capo dell’azienda, l’avrei promesso sì ma vincolato ad un tempo non immediato e vago ovvero: passaggio legato a tariffe corpose (il passaggio è una macchia su un quadro ancora chiaro però: le altre telco non meritano la tua fiducia, nonostante, secondo me, il passo falso).

  4. Fabio Prandini ha detto:

    Non a caso a metà settembre hanno lanciato la ipergiga 50gb e min illimitati a 5€ per chi proveniva da Iliad. Subito sparita al 1 ottobre. Casualità.

  5. Windfeuer ha detto:

    Comodo per tim e Vodafone mettere insieme i dati quando conviene e dividerli ad esempio nei test di velocità quando ovviamente non conviene

  6. Antonio Mastropasqua ha detto:

    Io sono curioso dei dati Ladrafone

    • Marco Generosi ha detto:

      Ladra o non ladra, io ci sono ritornato dopo 3 mesi.
      Iliad come servizio fa letteralmente pena con la rete Wind a cui si appoggia.
      Non me la prendo con iliad in se, ma con Wind che per anni e anni ha realizzato una rete che non fa minimo testo per come fa schifo (città Catania).

    • bifax ha detto:

      Anche io ne sono curioso Antonio, ma non avendo la sfera di cristallo, mi baso su certezze. Mentre noi siamo qui a leggere che Iliad é piu veloce di Wind/Tre in 3g (!), ladrafone per voce di Mr. Rossini, ci dice che da Domenica parte operativa con il 4.5g. E visto che ( lo dice sempre lui) nel trimestre estivo 2018 gli italiani hanno guardato dai loro mobili la stessa quantitá di video visti in tutto l’anno precedente, partono sempre la prossima settimana con 1 Gbps in download, insieme alla nuova promo con DATI illimitati, chiamate e sms illimitati e (udite udite) segreteria, recall, chiamami ecc. compresi, oltre alla tecnologia VoLTE. Chi ha un telefono (pochi) che permette queste performance, potrá da subito eliminare la linea dati fissa, in quanto é attivo l’hotspot gratuito, che permette Di dare internet a smart tv, computer, tablet ecc.. Ladrafone si muove cosí…
      Avrá perso una quantitá di utenti da paura, ma come Tim, ha trovato il jolly che gli maschera i numeri. Rimane il fatto che i loro utenti ora possono scegliere:
      Spendo meno e vado di la perché ho poche esigenze, oppure spendo di piu per le esigenze le ho. Senza l’avvento di Iliad tutti saremmo rimasti nel campo: spendo di piu. Per cui ora abbiamo piu libertá di scelta, fare triangolazioni, testare un gestore e con poca spesa tagliare la corda se non ci soddisfa, in attesa di leggere a breve i vari dati statistici di Agicom, falsati dai gestori stessi o meno. Comunque abbiamo una certezza perché abbiamo letto il titolo qui in un post : Iliad é piu veloce di Wind/Tre con il 3G 🙂

      • lori ha detto:

        Si, a 39,90 euro al mese per me se la possono anche tenere la rete 4.5g…….

        • bifax ha detto:

          Lori, io non l’ho scritto perché non sono sponsorizzato dal gestore rosso. Beh, costa meno della somma di certe ricaricabili + la rete fissa, mica é una rapina, vá vista esclusivamente come alternativa alla rete residenziale con un mobile senza alcun limite. Per usufruire del 5g immagini che sovrapprezzo ci chiederanno tutti i gestori, per ripagarsi dell’investimento miliardario?

Commenta...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: