Levi (iliad): respinto il tentativo di Vodafone, TIM, Wind Tre e Fastweb per non rimborsare gli utenti dopo mesi di fatturazione a 28 giorni!


Benedetto Levi, AD iliad Italia,  non le manda a dire e commenta senza peli sulla lingua la notizia riguardante la decisione del Tar del Lazio sulle multe comminate da AGCOM ai principali gestori italiani per quanto riguarda la tariffazione a 28 giorni applicata ai clienti e relativi rimborsi.

Benedetto Levi

Nello specifico, il Tar del Lazio ha annullato la multa da 4,4 milioni di euro comminata dall’AGCOM a TIM, Vodafone, Wind Tre e Fastweb (1,1 milione a testa) per la fatturazione a 28 giorni applicata da questi gestori ai propri clienti.

E, se questa non può di certo esser definita una bella notizia, il Tar del Lazio ha però confermato i rimborsi previsti per tutti i clienti TIM, Vodafone, Wind Tre e Fastweb entro il 31 dicembre 2018.

La fatturazione a 28 giorni ha fatto il suo debutto nel giugno 2017 ed è terminata (quasi) per tutti ad aprile 2018: i gestori ora dovranno rimborsare i propri clienti per quanto pagato in più in questo arco temporale.

Il rimborso consiste sostanzialmente nel posticipare la data di decorrenza della fattura emessa al cliente per un numero di giorni pari a quelli illegittimamente erosi (eventualmente spalmati su più fatture).

Sul tema oggi ha detto la sua, con un tweet, anche Benedetto Levi:

Respinto il tentativo di Vodafone, TIM, Wind Tre e FASTWEB per non rimborsare gli utenti dopo mesi e mesi di fatturazione a 28 giorni! Magari è arrivato il momento di restituire quanto è stato preso ingiustamente?

Per fortuna, la triste pagina riguardante la fatturazione a 28 giorni può dirsi chiusa e, anche in questo, iliad ha dato il suo importante contributo, smuovendo un mercato in cui i gestori telefonici per anni hanno fatto un po’ quello che volevano (dai servizi accessori, indispensabili, a pagamento, fino alle rimodulazioni e alla già citata fatturazione su 28 giorni) ed ora stanno puntando a contrastare il nuovo entrante sul mercato con tariffe e offerte mai viste prima, più qualche tentativo di rifarsi l’immagine (magari puntando sulla “trasparenza”).

Peccato solamente per l’annullamento delle multe. Sarebbe stato un discreto deterrente contro future azioni simili.


Rimani aggiornato con le nostre news e anteprime esclusive, unisciti alle migliaia di persone che hanno scelto di ricevere le notifiche in tempo reale dal nostro canale Telegram oppure scarica la nostra Web App o seguici sui social: Facebook | Twitter | Google+

20 Risposte

  1. Gerardo Botticini ha detto:

    certo che Iliad si impegna molto per far dimenticare le malefatte di sto ladroni, tutti i giorni ne inventa una per farsi mollare.

  2. Carla Biason ha detto:

    Iliad a vita, grazie con voi risparmio 15 euro al mese

  3. Franco ha detto:

    Sposo in pieno il commento di Annie , lasciamoli affogare nella loro stessa cupidigia! Non hanno neanche tentato di rifarsi una verginità avviando i rimborsi ordinati per sentenza, aspettano forse la domandina degli ex clienti lor signori manager con i piedi ben piantati nel passato?

  4. Luca Dolcetti ha detto:

    Il mercato e dato da un insieme di cartelli, cioè da accordi delle parti x mantenere i prezzi alti e avere maggior profitti. Tutti i mercati sono sei cartelli. Gli economisti in tv tengono famiglia e non lo dicono

  5. Tuccio Salvatore ha detto:

    Le comunicazione costituiscono elemento strategico del paese e devono essere sotto il diretto controllo dello stato onde evitare azioni inqualificabili a danno del consumatore leggasi trast.

  6. Luigi ha detto:

    Ma perché non succede una cosa simile ( reale concorrenza) anche per le assicurazioni (RC auto); per i carburanti; energia elettrica ecc.? Quando c’è concorrenza reale sono i cittadini a vincere….Ma dove sono i garanti dei cittadini….da che parte guardano?

  7. antonio picchio ha detto:

    Grazie iliad

  8. antonio picchio ha detto:

    Iliad la numero uno………..poi il nulla!!!!

  9. annie ha detto:

    Ascesa Iliad e le compagnie Vodafone-Tim dimostrano tutta la loro vergognosa smania di mantenere l’egemonia nel mercato arrivando a fare offerte che nessuno avrebbe mai pensato di vedere. Risarcimenti per i 28 giorni? lasciate perdere tutto: lasciategli i soldi rubati, che festeggino pure la loro fine. Volete davvero dare loro la giusta lezione? non fatevi ingannare dalle offerte delle vetrine subalterne a 4.99/5.99/7.99. Rimanete in Iliad e lasciate che le compagnie affondino per sempre nella loro superbia e arroganza, è l’unico modo che un utente italiano può fare per difendere i propri diritti e non grazie alle sentenze o alle multe ma decidendo di non accettare più nessun invito a tornare con loro e per sempre e naturalmente senza rimodulazione unilaterale ma questa volta del cliente!

    Non ci sono altri strumenti per far capire che è finita l’era del salasso indisturbato se non affossando la compagnia stessa andandosene e per sempre. Ma tutti insieme, senza offese o altro.

    Dopo l’arrivo di Iliad sono nate offerte mai viste: ma farle prima no? cosa è cambiato? e poi leggo articoli in cui i vertici Vodafone assicurano che Iliad non potrà mantenere queste condizioni..

    Ad oggi, quello che ho visto, è che la rete Iliad sta migliorando sempre più e so aspettare.

    Sono anche convinta che Iliad non sta fondando una nuova idea di mercato e non sta facendo nulla che non abbia per free mobile il suo tornaconto, ma lo scossone dato alle altre compagnie è il vero regalo di Natale a milioni di italiani. Ad oggi, senza più Vodafone, ho risparmiato 60 euro! Che altro c’è da dire?

  10. Francy ha detto:

    Certo che questo punto esclamativo del titolo…

  11. Will ha detto:

    E io invece sono passato da Wind a Vodafone come faccio a recuperare tutto quei soldi che ho pagato.

  12. Giuseppe Flr ha detto:

    Spero proprio che Fara anche il wi-fi contro Tim Vodafone e company

  13. Daniele ha detto:

    Io che sono passato a iliad come posso avere il rimborso da Vodafone?

  14. Angelo ha detto:

    Un chiarimento, ma per chi ha lasciato Vodafone come fa a riavere il rimborso? C’è un modo per fare richiesta ? Siamo in tanti ad avere subito questo furto dei 28 giorni e siamo in tanti ad avere abbandonato Vodafone.

  15. Carlo ha detto:

    Italiani, truffati e impotenti contro le angherie di gestori che hanno fatto comodamente quello che hanno voluto.
    Passate a Iliad, finalmente un gestore serio . Carlo

  16. Antonio ha detto:

    Vergognoso, grazie iliad per tutto, adesso puntate anche al fisso, c’è molta gente che sta aspettando.

  17. Alessandro Sanna ha detto:

    È una vergogna che le multe siano state annullate. Quanto è stato pagato per corrompere quel giudice?
    A Berlino un giudice c’è, in Italia no e questa è la triste verità. Siamo un paese finito.

  18. Alessandro D'Arpini ha detto:

    Eh, le multe da 1,1 milioni di Euro. Chissà quali accordi sottobanco con le varie Autority hanno permesso rimodulazioni e quant’altro?
    Naturalmente, i gonzi che ancora oggi ci cascano con tutte le scarpe, si trovano in quantità. Kena, Ho e compagnia cantante comprese.
    Lo ripeto: contro ILIAD non c’è partita!

    • Silvio ha detto:

      Vabbè ma kena mobile e ho.mobile, sono gli Alter Ego di iliad. Usando il condizionale, nn dovrebbero fare i giochini come tim e Vodafone. Cmq ci voleva un gestore come iliad, si può dire che ha ricolrivoluzi il mercato. Sia per la quantità di giga, minuti, SMS e soprattutto per l’abbattimento dei prezzi.

Commenta...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: