iliad: nuove installazioni di Simbox in Sicilia, Molise, Veneto e Lombardia


Dopo aver svelato in anteprima l’accordo tra iliadCoin, che ha consentito fino ad ora al nuovo operatore mobile di installare diverse Simbox all’interno dei punti vendita di Milano, Bologna, Firenze, Trieste e Cagliari (qui tutti i dettagli), prosegue l’espansione della rete distributiva.

Hanno infatti debuttato proprio questa settimana i nuovi corner iliad all’interno di diversi centri commerciali del Sud e Nord Italia.

Partiamo dalla Sicilia, dove le Simbox iliad sono state installate all’interno del centro commerciale Il Casale di San Cataldo, in provincia di Caltanissetta. Area che fino ad oggi era rimasta scoperta.

Il centro ha i seguenti orari di apertura: lunedi – domenica dalle 9:30 alle 21. Di seguito una foto con la nuova installazione in galleria.

Corner iliad Centro Il Casale

Corner iliad Centro Il Casale – San Cataldo (Caltanissetta)

Ci spostiamo nel Molise, dove iliad è sbarcata con le sue Simbox all’interno del centro commerciale “Centro del Molise“, a Campobasso. Anche qui si tratta della prima installazione in una città (il capoluogo molisano), dove fino ad oggi l’operatore non era presente (l’altra presenza regionale è a Termoli).

Il corner è posizionato al primo piano del centro commerciale, nella piazzetta adiacente l’Euronics. Il Centro del Molise effettua i seguenti orari: dal lunedi al sabato dalle 9 alle 21, mentre la domenica e i festivi dalle 10 alle 21.

Nel Nord Italia, per la precisione nel Veneto, una nuova installazione è stata aggiunta di recente all’interno del centro commerciale Nave de Vero, a Marghera (in provincia di Venezia). Qui le Simbox iliad sono state posizionate al primo piano, più o meno di fronte ai brand Gutteridge e Nero Giardini.

Il centro Nave de Vero effettua i seguenti orari: dal lunedi al venerdi dalle 9 alle 21, il sabato dalle 9 alle 22 e la domenica e festivi dalle 10 alle 21.

Chiudiamo questa carrellata di “new entries” con la Lombardia, per la precisione il centro commerciale Il Destriero Shopping Center di Vittuone (MI), dove questa settimana sono state collegate e attivate le nuove Simbox iliad.

Il centro è aperto 7 giorni su 7 ed effettua i seguenti orari: dal lunedi al sabato dalle 9 alle 21:30 e la domenica dalle 9 alle 21.

La rete distributiva di iliad conta ora, in tutta Italia, oltre 150 Corner e 11 punti vendita a gestione diretta. Ringraziamo i tanti lettori che quasi quotidianamente ci inviano segnalazioni su iliad (anche riguardanti nuove aperture) e vi ricordiamo che potete continuare a farlo tramite la nostra sezione dedicata.


Rimani aggiornato con le nostre news e anteprime esclusive, unisciti alle migliaia di persone che hanno scelto di ricevere le notifiche in tempo reale dal nostro canale Telegram oppure scarica la nostra Web App o seguici sui social: Facebook | Twitter | Google+

20 Risposte

  1. Antonino Sabatino ha detto:

    Ragazzi non affrettatevi tanto è la solita società accalappia clienti. Di certo non hanno serietà, io uno dei primissimi clienti lamento che il mio tel non riceve chiamate in 4g da quando ho attivato la sim. Segnalo più volte il problema e mi dicono che sanno e stanno risolvendo. Consiglio mollate Iliad e passate a ho. Hanno rete consolidata e se parli con un operatore ti risolvono il problema in 4 e 4,8.
    E brutto sentirsi dire ma ti ho chiamato due giorni fa e invece il mio tel non squilla per nulla. Qui siamo alla base de 3g o 2g. Non hanno neanche il VoLTE che risolverebbe tutto e vivo a Milano. Voi in sicilia molise o altro sperate in un miracolo?
    Provate per credere.

    • Valerio ha detto:

      Eccone un altro a promuovere e lodare ho., l’operatore mobile virtuale di Ladrafone, dove già è tanto se riesci a contattare il Servizio Clienti (figuriamoci poi risolvere i problemi).

      Antonino, se sei un rivenditore ho., concentrati di più a lavorare e meno a sparare ca@@ate su web, magari così gli affari ti vanno meglio 😉

    • Redazione ha detto:

      Ma pensa un po’… parte della nostra redazione è a Milano città e da fine maggio ad oggi su diverse utenze che utilizziamo (sia direttamente, che in test su diversi smartphone di diverse marche) non abbiamo mai avuto un problema (mai).

      • bifax ha detto:

        ** troll bannato **

        • Redazione ha detto:

          Caro bifax, non stravolgere il significato di quello che abbiamo scritto in altri commenti… Quello che abbiamo detto la volta precedente e che probabilmente non hai capito (o fingi di non capire) è che è più facile trovare commenti negativi online (su web/social) che quelli positivi, perché chi ha un problema usa il web per sfogarsi, spesso ancor prima di contattare il Servizio Clienti per tentare di risolvere la situazione. Chi si trova bene, non va di certo a scriverlo su tutti i forum, gruppi e pagine Facebook, commenti ai blog etc etc. Cambiano decisamente le proporzioni (e di tanto). Senza contare che spesso alcuni commenti di utenti che si lamentano arrivano da utenze molto sospette… (e non aggiungiamo altro).

          Inoltre, la situazione della copertura di rete cambia decisamente tra chi vive in città e nei vicini comuni periferici, vale per Milano come per altre città, vale per iliad come per altri gestori. Quindi nessuno mette in dubbio che può esserci anche su Milano qualche utente che ha avuto dei problemi, ma la situazione è indubbiamente “più felice” rispetto a realtà di provincia più piccole dove Wind è già carente di suo e a sua volta lo è anche iliad.

          Qui hanno sempre avuto voce tutti e continuano ad averla e tu ne sei un esempio palese, visto che ormai tra commenti in cui tiri in ballo la politica (che sai benissimo sono vietati e te lo abbiamo ricordato più volte) e i continui attacchi gratuiti, su altri portali ti avrebbero già bannato da un pezzo e invece noi “cattivelli” pensa un po’, ancora non lo abbiamo fatto ;).

    • Matteo S. ha detto:

      Assolutamente d’accordo Antonino. Tuttavia ho ancora Iliad sul secondo telefono.

    • paolo ha detto:

      Tu, forse hai problemi. Io ce l’ho da mesi e globalmente funziona. Mia cognata con HO è stata ferma tre giorni !! Certo non é la rete Tim o Vodafone peró va. Non muore nessuno se per 10 minuti rallenta. Io coi rimodulatori, pieni di opzioni a pagamento non torno più

    • Andrea F ha detto:

      Scusa ma io sono iliad dal 1 agosto e vivo a nord di Milano. Non ho mai avuto il minimo problema, ho sempre effettuato e ricevuto chiamate, navigato in internet… Per lavoro mi sposto anche in altre province senza aver avuto disservizi. Sono stato anche all’estero: UE, Svizzera e USA e devo dire che in roaming si agganciava immediatamente all’operatore locale mentre la mia ragazza con Vodafone non riusciva a chiamare immediatamente.
      Non mi sembra che HO sia la soluzione a tutti i problemi (tra l’altro il 4g basic fa ridere….)

    • dert86 ha detto:

      dalla puglia ed è veramente tutto ok compresa la velocità del 4g.

    • Max ha detto:

      Io li trovo molto più seri invece di tutta la concorrenza, che per anni ce l’ha messa in quel posto in ogni modo, facendo i loro porci comodi e approfittandosene di noi poveri clienti che non avevamo modo di difenderci in nessun modo (vada per la tariffazione a 28 giorni, a tutte le tariffe rimodulate etc etc). Sono strafelice dell’arrivo di iliad e anch’io vivo a Milano e tutti questi problemi non li ho proprio riscontrati, a parte un paio di giorni in cui ho notato la rete dati un po’ lenta (ma sempre degli accettabili 20 Mbps in download, che per uno smartphone bastano e avanzano).

    • Nussbaum ha detto:

      Vivo a Calatabiano, un paese sulla costa orientale della Sicilia, fra Giardini Naxos e Fiumefreddo.
      Grazie a Iliad, che uso come hotspot, riesco finalmente a effettuare download veloci in 4G, meglio che con Vodafone e Tim.
      Vivendo in aperta campagna senza linea telefonica ho provato ii vari provider via radio, ma grazie a Iliad non sento più il “digital divide “. Qui in Sicilia il miracolo c’è stato…provare per credere!

    • Pietro ha detto:

      Io son sempre più convinto che questi commenti li lascino rivenditori tim/tre/voda che ora hanno i negozi VUOTI e che screditando Iliad sperino di tornare a far cassa con i ladroni tradizionali. Io ho Iliad da metà Giugno (quindi 6 mesi esatti) vivo a Cesano Boscone che non è neanche Milano città e non ho mai avuto problemi. Si a volte cade la linea? E vabbè richiamo tanto è tutto incluso. Per il discorso 4G ? Dentro casa vario dai 20Mbps fino ad un massimo raggiunto di 188Mbps. Come tutte e dico tutte le reti mobili a seconda della cella più navigare a razzo o andare lento. Vale per tutti i gestori anche per la tua amata Vodafone per Tim Wind e Tre. Tornando alla mia provocazione iniziale è confermato il tutto dal tuo “consiglio”. Se fossi disinteressato non consiglieresti nulla perchè, appunto, non è detto che anche gli altri gestori a seconda di dove sei funzionino meglio o peggio di Iliad. Comumque dire che Iliad non funziona a Milano la promuovo come la bufala per eccellenza del 2018. Non vendo Iliad e quindi non la sponsorizzo ma hai mai pensato che forse hai problemi tu con il tuo telefono (sempre se ti dovessi credere)? Poi hai le idee un po confuse tecnicamente il VoLTE è la telefonia VOIP quindi veicolata sulla rete dati. Se hai problemi con i dati con VoLTE puoi solo andare a peggiorare. Mesi fa la provai con TIM (non i virtualini del piffero) e dopo 2 giorni me la son fatta disattivare che andava veramente una frana e parliamo di TIM. Ora dove sta la verità? Se mi dicono che in alcuni posti si naviga a bassa velocità ci può stare ma chi scrive che “non funziona niente” mente spudoratamente specie se parla delle grandi metropoli italiane. Poi proponi H.O che con l’avvento del 5G ha la poca dignità di fare offerte con il 4G limitato a 30mbps? Come diceva il grande Totò: ma mi faccia il piacere che per un gestore, virtuale per giunta, che mette ad oggi questi limiti dovrebbe pagarmi lui a me e non viceversa! Io amici in Emilia, i miei in Sicilia e tranne piccoli disservizi nessuno piagnucola. Nulla ovviamente di personale ma essendo anche io di Milano serissimi dubbi li ho. Non ci sono sim di serie A e di serie B ed io l’ho comprata dopo 15 giorni dal lancio quindi se e mai con molta fantasia dovrebbe essere una delle prime e quindi con maggiore difettosità.
      Non sono cliente di serie A, non sono ne il Berlusca ne un’importante politico quindi non credo di avere alcun tipo di priorità o di particolare trattamento.
      Quindi come è che a me va (a parità di zona) perfettamente e devo leggere che da altri che non funziona nulla? Idem vale per il Servizio Clienti. Chiamato poche volte a differenza dei tradizionali che ti fanno perdere fra 100 menù e raramente e con difficoltà riesci a parlare con un “umano” che spesso (senza che me ne vogliano) è un Rumeno o Albanese….con Iliad zero complicazioni ed ho sempre atteso non più di due minuti per parlare con operatore Italiano.
      Quindi ragazzi non diciamo le bugie perchè hanno le gambe corte.

  2. Pietro ha detto:

    Iliad, sei forte e unica! Sostituzione sim rubata in 5 minuti dalla simbox( Padova, Ipercity), con il numero assegnato fin da subito, provate a farlo con wind, tim, vodafone, devi aspettare ….

    • Maurizio Tosetti ha detto:

      Buona notizia che leggo allora e’ facile sostituire una sim in caso di guasto o furto. E’ sufficente andare in una sim box e basta. Tiro un sospiro di sollievo…

  3. Dert86 ha detto:

    Cavolo ma si sono dimenticati di coprire Barletta Andria Trani? Una intera provincia che copre oltre 300 Mila persone.

    • Redazione ha detto:

      E’ possibile attivare una nuova SIM iliad direttamente online, indistintamente dove ci si trovi… per il resto, hanno poco più di sei mesi di vita e già oltre 150 installazioni e 11 negozi sparsi in tutta Italia, diamogli tempo di crescere e implementarla e vedrai che anche la BAT verrà coperta 😉

      • Matteo S. ha detto:

        Secondo me Iliad non dovrebbe avere scusanti sull’essere giovani e il resto. Tutti i servizi ci devono essere dal day one.

      • dert86 ha detto:

        hai perfettamente ragione ma il discorso non vale tanto per me tanto per il grande pubblico.
        Capisce bene che la maggior parte non si fida dell’online perché non è capace di apprendere cosa è il presente/futuro.

    • Pietro ha detto:

      Dovevi essere un po più preciso. Coprire in che senso? Se parli delle simbox ti posso dare ragione ma a livello di copertura radio Iliad si appoggia alla rete WindTre ad oggi quindi sicuro che funziona nei posti da te citati.
      La SIM la compri online e ti arriva a casa in 2/3 giorni. Lo trovo addirittura più comodo di andare in un negozio o usare il simbox. Poi capisco che ad oggi in molti non si fidano dell’online non si fidano di usare le carte di credito…ed infatti vedi ancora gente che paga in contanti anche la spesa. Io uso sia online che nei negozi fisici carte di credito da almeno 20 anni e non mi è mai sparito un solo euro. Anzi per prova ormai è da 3 mesi che non ho un euro nel portafogli pago tutto e dico tutto (dalla spesa alle sigarette) con Carta. Ovvio ognuno sceglie di pagare come vuole ed acquistare dove vuole…ma qui a poco si chiede che la sim te la portano bussandoti a casa e prendendosi i soldi in contanti. Su non esageriamo.

Commenta...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: