Free (iliad Francia) supera 1 milione di abbonati alla fibra (FTTH)


Mentre in Italia il lancio di iliad nella telefonia fissa e soprattutto nella banda larga  non è previsto nell’immediato (come ribadito dallo stesso AD – Benedetto Levi), il gruppo francese questa mattina ha comunicato un nuovo importante traguardo raggiunto da Free in Francia.

Dopo essere stato “eletto” per il secondo anno consecutivo l’operatore che offre la migliore velocità in download per la FTTH (Fiber TThe Home) ora, con il suo primo milione di clienti raggiunti, si conferma anche il primo operatore alternativo sulla FTTH in Francia.

Free 1 milione di abbonati alla fibraObiettivo reso possibile grazie agli sforzi del gruppo nell’intensificare la copertura in fibra in tutto il paese, comprese le aree meno densamente abitate.

Negli ultimi mesi iliad ha infatti firmato diversi accordi con le “reti di iniziativa pubblica” (Réseaux d’Initiative Publique o RIP), ovvero reti sviluppate dalle autorità locali nelle zone rurali del paese  a cui possono accedere i vari operatori telefonici (circa la metà del costo degli investimenti in queste aree è finanziata da sovvenzioni pubbliche, il restante dai canoni ai vari gestori).

E’ anche grazie a queste integrazioni, che rappresentano circa 6,5 ​​milioni di persone, che nell’ultimo anno Free ha quasi raddoppiato la propria base di abbonati in fibra ottica, conquistando più di 420.000 nuovi abbonati nel 2018.

Questo successo, spiega il comunicato ufficiale diffuso oggi, si basa sul coinvolgimento quotidiano di una squadra di oltre 2.500 dipendenti del gruppo dedicati all’implementazione e delle aziende partner.

Il Gruppo intende mantenere queste performance e conferma i suoi obiettivi di reclutamento di circa 500.000 abbonati alla fibra (FTTH) all’anno.


Rimani aggiornato con le nostre news e anteprime esclusive, unisciti alle migliaia di persone che hanno scelto di ricevere le notifiche in tempo reale dal nostro canale Telegram oppure scarica la nostra Web App o seguici sui social: Facebook | Twitter | Google+

3 Risposte

  1. Gianni ha detto:

    Che sia d’esempio ai cialtroni italiani !

  2. Feiore ha detto:

    Molto interessante… Pensiamo all’italia piuttosto che già c’è una situazione di stallo..

    • Augusto F. ha detto:

      Perché stallo? Tutti gli operatori maggiori propongono FTTH, e Open Fiber stá lavorando anche nei paesini per posare la fibra ottica gratuitamente, se i sindaci danno l’assenso. Tra l’altro con la FTTH spendo meno di quando avevo l’Adsl e ho ben di piu.

Commenta...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: