Copertura di rete iliad: a Roma nuove richieste di installazione antenne


Anno nuovo e nuove richieste di autorizzazione per installare antenne iliad anche nella Capitale, dove la situazione era ferma da diversi mesi.

E’ infatti proprio di questi giorni (18 gennaio) la pubblicazione da parte del Comune di Roma delle richieste inoltrate da iliad (e altri gestori), con la lista delle vie in cui verranno installate le nuove antenne.

I nuovi siti verranno costruiti in via Spineda 11 e in via della Storta 885, nel Municipio Roma XIV Monte Mario (la documentazione è depositata presso l’Ufficio dell’Ispettorato Edilizio in Piazza S. Maria della PIetà 5, padiglione 32), zona Nord della Capitale.

Documenti allegati: Richiesta iliad via Spineda e via della Storta

Sempre alla stessa data, il Comune di Roma ha reso noto che iliad Italia ha trasmesso comunicazione di fine lavori per l’installazione di un impianto di telefonia mobile in via Dino Compagni 4, nel quartiere Appio Latino.

Antenna Via Dino Compagni 4 Roma

Via Dino Compagni 4 | Immagine d’archivio Google Maps

Queste sono le prime conferme di inizio 2019, dopo le decine di segnalazioni di nuove installazioni e adeguamento di impianti già esistenti (principalmente antenne cedute da Wind Tre, come prevedono gli accordi presi con la Commissione Europea nel novembre del 2016), dello scorso anno.

Non c’è naturalmente solo Roma, anche a Milano negli ultimi mesi il numero di nuove richieste di autorizzazione per installare impianti iliad è quasi raddoppiato e la situazione è molto simile in molte altre città.

 il lancio della rete proprietaria si concentrerà sulle aree più densamente popolate, così da massimizzare la percentuale di copertura.

Manca ormai poco alla messa in funzione della rete proprietaria del nuovo operatore mobile e sicuramente si partirà proprio dalle principali città (come confermato dal gruppo lo scorso anno), per rispettare in questo modo gli obblighi imposti dal MISE relativamente alla copertura del 20% della popolazione entro giugno 2019 con la banda 2600 MHz.


Rimani aggiornato con le nostre news e anteprime esclusive, unisciti alle migliaia di persone che hanno scelto di ricevere le notifiche in tempo reale dal nostro canale Telegram oppure scarica la nostra Web App o seguici sui social: Facebook | Twitter | Google+

Una risposta

  1. Ioan Barbulescu ha detto:

    Voglio passare a iliad.

Commenta...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: