INWIT chiude il 2018 con ricavi in crescita: confermato accordo con iliad sulle torri


Il Consiglio di Amministrazione di INWIT (Infrastrutture Wireless Italiane S.p.A.), la società delle torri controllatada TIM, ha approvato il progetto di Bilancio della Società al 31 dicembre 2018.

I ricavi al 31 dicembre 2018 sono cresciuti del 6,1% in un anno, portandosi a quota 378,5 milioni di euro (erano 356,6 milioni di euro nel 2017). Di questi, 261 milioni di euro derivanti del contratto di servizio verso TIM; 98,9 milioni di euro da altri clienti, tra cui i principali gestori mobili italiani e altri operatori di reti radio; 18,6 milioni di euro derivanti dalle ospitalità su siti di nuova realizzazione e nuovi servizi.

L’EBITDA è pari a 215,4 milioni di euro (192 milioni di euro nel 2017) in crescita del 12,2% rispetto all’esercizio precedente e con un margine sui ricavi del 56,9% che riflette l’incremento dei tenant presenti sul parco siti, lo sviluppo dei nuovi business e la riduzione dei costi di locazione degli spazi.

L’Utile Netto si attesta a 140,8 milioni di euro (126,7 milioni di euro nel 2017), in crescita del 11,1% rispetto al dato del 2017.

Gli investimenti industriali al 31 dicembre 2018 sono pari a 61,8 milioni di euro (di cui 25,6 milioni nel solo quarto trimestre), dedicati allo sviluppo del business e dei nuovi servizi (small cell, DAS, backhauling e nuovi Siti) e all’acquisto di terreni per la riduzione dei costi di affitto.

Accordo con iliad

Viene confermato anche l’accordo con iliad: “il 1 febbraio 2019 INWIT ha messo a disposizione di Iliad parte delle sue torri per realizzare una rete infrastrutturale per la telefonia mobile con le attuali tecnologie fino al 4G e per implementare anche il nuovo sistema 5G.

Iliad si avvarrà dell’utilizzo di alcune delle 11 mila torri che compongono il patrimonio infrastrutturale di INWIT e che già ospitano le antenne degli altri operatori di telecomunicazioni nazionali. Ai sensi dell’accordo, che non ha carattere di esclusiva per entrambe le parti, sarà iliad a definire la quantità di siti da richiedere a INWIT in base alle proprie esigenze di progettazione della nuova rete”.

Revenues INWIT

Evoluzione della gestione

Questa l’evoluzione prevedibile della gestione per l’esercizio 2019, secondo quanto comunicato da INWIT.

Il mercato delle infrastrutture wireless prosegue nel suo percorso di profonda trasformazione e di crescita della domanda di servizi da parte degli operatori mobili e di altri operatori di reti radio.

Gli Operatori Mobili devono aumentare i loro Punti di accesso ai Servizi per espandere la copertura del 4G e predisporsi al percorso dal 4G al 5G. I provider di Accesso Fisso Wireless (FWA) stanno inoltre ampliando le loro reti per espandere la copertura e migliorare la qualità del servizio offerto ai clienti.

Altri operatori di reti radio come i provider di “IoT” e di “Public Safety” sono già sul mercato, e si prevede l’ingresso di nuovi soggetti specializzati su specifiche relazioni prodotto/mercato grazie agli innovativi modelli d’uso resi possibili dal 5G.

Queste dinamiche di mercato, unite alla crescente disponibilità degli operatori a condividere elementi infrastrutturali di rete, portano INWIT a prevedere un’ulteriore crescita del business tradizionale ed una forte accelerazione nei nuovi business.


Rimani aggiornato con le nostre news e anteprime esclusive, unisciti alle migliaia di persone che hanno scelto di ricevere le notifiche in tempo reale dal nostro canale Telegram oppure scarica la nostra Web App o seguici su Facebook e Twitter

Commenta...