Free Mobile (iliad) è in discussione per cedere circa 5.700 torri in Francia



Dopo Bouygues Telecom e SFR (e molti altri operatori mobili in giro per l’Europa, Italia inclusa) ora è il turno di Free Mobile. L’operatore mobile francese, di proprietà del gruppo iliad, ha annunciato oggi (in occasione della presentazione dei risultati finanziari del 2018), di essere in trattativa per la vendita di circa 5.700 torri di proprietà.

Vengono dunque confermate le indiscrezioni di stampa dei giorni scorsi, con il gruppo che conferma di essere in trattativa per cedere una parte minoritaria delle sue torri:

Free ha avviato un processo di revisione delle sue risorse mobili e sta attualmente studiando la possibilità di implementare una partnership industriale con un fondo di investimento per l’infrastruttura passiva della sua rete mobile, che copre circa 5.700 siti”.

Thomas Reynaud, direttore generale del gruppo, ha chiarito che iliad ha avviato discussioni con diversi fondi ma “nessuna decisione è stata ancora presa sulla vendita delle torri”.

Non è chiaro quali siano questi fondi di investimento, per il momento su questo fronte non sono state rilasciare ulteriori dichiarazioni né informazioni. Non è da escludere comunque un potenziale interessamento di Cellnex Telecom.

Secondo le indiscrezioni pubblicate nei giorni scorsi dal quotidiano francese Les Echos, Cellnex (il principale operatore di infrastrutture di telecomunicazione wireless in Europa) sembrerebbe interessato ad espandersi in Francia e ad acquisire le torri di Free Mobile.

Tra l’altro il gruppo iliad ha già degli accordi in essere con Cellnex Telecom, visto che in Italia può sfruttare le loro 8.000 torri (in affitto) disponibili su tutto il territorio nazionale per implementare la propria copertura di rete.

Siti Cellnex Telecom 2018

Siti Cellnex Telecom 2018

Gli altri dati sul gruppo iliad

Rete iliad: a fine 2018 oltre 1.500 siti già completamente equipaggiati (saranno 3.500 a fine 2019).

iliad Italia: a fine 2018 più di 2.8 milioni di clienti e 125 milioni di fatturato.

Successo iliad Italia: il secondo miglior lancio in Europa in 20 anni dopo Free Mobile.

Free Mobile (iliad) chiude il 2018 in calo, con 13.441.000 abbonati.


Rimani aggiornato con le nostre news e anteprime esclusive, unisciti alle migliaia di persone che hanno scelto di ricevere le notifiche in tempo reale dal nostro canale Telegram oppure scarica la nostra Web App o seguici su Facebook e Twitter