Rete proprietaria iliad: prime accensioni anche a Bologna, dopo Milano e Roma


Dopo Milano e più recentemente Roma, adesso anche a Bologna la rete proprietaria di iliad comincia a prendere forma. Si tratta al momento delle primissime segnalazioni (a fondo articolo potete inoltrarci le vostre), ma che confermano come ormai il nuovo gestore sta iniziando ad accendere la sua rete partendo dalle principali città italiane, una dietro l’altra.

Ad oggi sono più di 100 le BTS che risultano operative e agganciabili dai clienti nelle tre città, seppur ci si trova ancora in una fase di test (lo ricordiamo, non è stato ufficializzato nulla da iliad Italia su questo fronte).

BTS iliad Italia

BTS iliad Italia | lteitaly.it

Per quanto riguarda Milano, si è già superata quota 60 antenne agganciabili e, stando al numero di richieste comunicate dall’operatore mobile all’ARPA Lombardia, ci sono potenzialmente altre 60/70 BTS che potrebbero diventare operative a breve.

Segnaliamo che nella nostra sezione “Wiki iliad” è possibile trovare una comoda e dettagliata guida su come identificare la rete proprietaria iliad da smartphone Android e iPhone (potete accedervi direttamente da questo link).

Se abitate a Bologna e volete verificare e segnalarci la presenza della rete iliad, bastano pochi passaggi utilizzando ad esempio l’applicazione NetMonster su smartphone Android. Come evidenziato nell’immagine che segue, i valori da controllare sono “eNb” e “EARFCN“.

Il primo (eNb) è di fatto il codice identificativo della BTS 4G a cui si è agganciati (quello di iliad è composto da 7 cifre e iniziano con 100****), il secondo (EARFCN), il codice che identifica in modo univoco la banda LTE e la frequenza portante (nel caso di iliad il valore di riferimento è 2900 per la banda LTE 2600 MHz e 1500 per la banda LTE 1800 MHz).

Esempio rete proprietaria iliad

Inviare nuove segnalazioni

Se vi appaiono i valori indicati, allora state vedendo il segnale dell’antenna iliad. A questo punto, se vorrete, potete inoltrarci uno screenshot dall’applicazione Android (o da iPhone) compilando il form che segue (o dalla nostra sezione “Segnalazioni”, sempre attiva). Aggiorneremo questo articolo con eventuali vostri allegati riguardanti Bologna.

Antenna iliad Bologna

Una delle antenne iliad a Bologna città

Non dimenticate di fare dei test anche in altre città oltre Milano, Roma e Bologna, perché a breve dovrebbero essere accesi nuovi impianti in diverse zone d’Italia e potreste imbattervi proprio nella rete proprietaria di iliad (probabilmente a partire dalle città più popolose, quindi potenzialmente Napoli, Torino, Palermo, Genova, Firenze etc.).



Rimani aggiornato con le nostre news e anteprime esclusive, unisciti alle migliaia di persone che hanno scelto di ricevere le notifiche in tempo reale dal nostro canale Telegram oppure scarica la nostra Web App gratuita o seguici su Facebook e Twitter

Commenta...