Finale Eurovision 2019: stasera l’Italia in gara. Televoto aperto anche ai clienti iliad | Costi e operatori abilitati



Questa sera, mano ai telefonini, perché anche l’Italia è chiamata a televotare nella finalissima dell’Eurovision Song Contest 2019, l’evento musicale più seguito al mondo e che ogni anno cattura oltre 200 milioni di telespettatori.

La diretta partirà dalle ore 21 dall’Expo di Tel Aviv e potrà essere seguita su Rai 1 o in streaming su raiplay.it o su Youtube (in lingua inglese). A rappresentare l’Italia ci sarà il vincitore dell’ultimo Festival di Sanremo, Mahmood. A seguire il RECAP con i 26 paesi/artisti partecipanti.

Quest’anno per la prima volta, oltre a TIM, Vodafone, Wind, Tre, PosteMobile e CoopVoce, il televoto sarà aperto anche agli utenti iliad.

Regolamento Eurovision 2019

La prima regola che occorre tenere a mente è che nessun paese può autovotarsi: questo significa che dall’Italia non sarà possibile votare per Mahmood, in gara stasera con il brano “Soldi”.

Se invece avete amici o parenti all’estero – con SIM telefonica straniera (del Paese in cui vivono) – potete cercare di convincerli a votare per il rappresentante italiano.

Attenzione: non sarà possibile votare in ogni momento della serata, ma solo al termine di tutte le esibizioni. L’apertura e la chiusura del televoto sono comunicati tramite annuncio dei conduttori e apposita grafica a video.

Televoto da telefono fisso

Dall’Italia, è possibile televotare durante la finalissima dell’Eurovision Song Contest 2019 digitando 894.222 da utenze dei seguenti operatori di telefonia fissa: TIMWind e Tre. Il costo della chiamata (indistintamente dalla durata), addebitato solo in caso si esprima un voto valido, è di 0,51 euro.

Televoto da telefono mobile

Dall’Italia, nel corso della finale dell’Eurovision 2019, sarà possibile televotare anche inviando un SMS al 475.475.0 con il codice di due cifre abbinato al brano/artista/paese a cui si vuole dare la propria preferenza, da utenze dei seguenti operatori di telefonia mobile: TIMVodafoneWindTreiliadPosteMobile CoopVoce.

Il costo per ogni SMS è legato all’operatore utilizzato. In particolare, solo in caso di ricezione di un SMS di conferma di validità del voto, verranno addebitati 0,50 euro se si utilizza una utenza TIMWindiliadPosteMobile e CoopVoce, mentre di 0,51 euro se si utilizza una utenza Vodafone o Tre.

Il numero massimo di voti esprimibili tramite ogni singola utenza (fissa o mobile) è pari a 5.

Nessun costo verrà addebitato nel caso in cui l’utente invii un numero eccessivo di SMS di voto oppure una sintassi di voto non corretta o fuori tempo massimo. Il numero massimo di voti validi effettuabili da ciascuna utenza telefonica, fissa o mobile, è di cinque per ciascuna delle sessioni di voto previste.

In caso di problemi  di fruizione con il televoto, è possibile contattare il Servizio Clienti al numero 011.2219010 (o via mail a: assistenza@votingtv.it), attivo dalle 9 alle 21 sette giorni su sette e fino all’una di notte durante la messa in onda in prima serata dell’Eurovision. Il servizio di customer care sarà inoltre attivo almeno fino a 60 giorni dopo la fine della trasmissione.

via eurofestivalnews.com


Rimani aggiornato con le nostre news e anteprime esclusive, unisciti alle migliaia di persone che hanno scelto di ricevere le notifiche in tempo reale dal nostro canale Telegram oppure scarica la nostra Web App gratuita o seguici su Facebook e Twitter

Commenta...