Rete proprietaria iliad: oltre 700 gli impianti attivi in 10 Regioni italiane. Gli ultimi aggiornamenti



Non si ferma nemmeno ad agosto lo sviluppo della rete iliad che, invece, proprio in questo mese tipicamente dedicato alle ferie, ha visto un notevole aumento degli impianti operativi (+150 da fine luglio), passando da 560 a 714 (qui la mappa sempre aggiornata).

Mappa rete iliad agosto 2019

Mappa rete proprietaria iliad aggiornata al 27 agosto 2019

Le Regioni con la maggior presenza di impianti attivi rimangono la Lombardia e il Lazio, grazie principalmente a Milano e Roma, le prime città (quelle con il maggior numero di abitanti) dove il nuovo operatore mobile ha iniziato subito ad investire.

Ma la rete proprietaria iliad sta pian piano estendendosi anche in altre Regioni, dal Piemonte alla vicina Liguria, proseguento per Veneto, Emilia Romagna (con oltre 50 impianti attivi nella città metropolitana di Bologna), Toscana, Campania, Puglia e Sicilia.

Va ricordato che iliad dove non è presente con la propria rete, garantisce una copertura del territorio italiano appoggiandosi a quella di Wind Tre, con un accordo della durata di 5 anni, più eventuali ulteriori 5 (con accesso al 2G/3G/4G e 5G se attivato da Wind Tre durante l’arco temporale appena citato).

Inoltre, i clienti iliad come quelli Wind Tre, possono sfruttare la rete 4.5G (fino a 1 Gbit/s) nelle 44 province italiane attualmente coperte (qui la nostra guida su come identificare la rete proprietaria iliad).

Rete 4.5G Wind TreQuesto l’elenco delle province attualmente coperte dal 4.5G Wind Tre: Milano, Monza e Brianza, Verbano Cusio Ossola, Varese, Novara, Biella, Vercelli, Asti, Alessandria, Bologna, Rimini, Modena, Ferrara, Reggio Emilia, Rovigo, Venezia, Trieste, Padova, Imperia, La Spezia, Pisa, Pistoia, Prato, Macerata, Fermo, Ascoli Piceno, Teramo, Roma, Terni, Caserta, Bari, Barletta Andria Trani, Brindisi, Cosenza, Crotone, Vibo Valentia, Catanzaro, Enna, Caltanissetta, Agrigento, Ragusa, Siracusa, Carbonia Iglesias e Medio Campidano.


Rimani aggiornato con le nostre news e anteprime esclusive, unisciti alle migliaia di persone che hanno scelto di ricevere le notifiche in tempo reale dal nostro canale Telegram oppure scarica la nostra Web App gratuita o seguici su Facebook e Twitter

10 Risposte

  1. caffi Paolo ha detto:

    sono un giornalista vostro utente da alcuni mesi, tutto bene fino al pomeriggio di venerdì 20 settembre ed ancora ora non posso ne fare ne ricevere telefonate, a causa di mancanza di segnale nella zona è quella che da S. Pietro al Natisone va fino al vicino confine con la Slovenia nella provincia di Udine. Vorrei sapere quanto tempo durerà questo spiacevole disservizio, che colpisce la mia attività lavorativa e quella di diversi vostri clienti.

  2. Pietro ha detto:

    Se avete problemi installate l’app Iliad configurazione e con 2 click sistemate

  3. Roberto Ruggeri ha detto:

    Ancora non posso dire niente l ho appena.messa.vi farò sapere.

  4. Gianmatteo Rivarola ha detto:

    Caro Franco,,
    ti scrivo dalla provincia di GE, anche qua per un giorno e mezzo sono rimasto senza poter telefonare ne poter navigare, ma il secondo giorno che ho appurato si essere isolato ho contattato il 177, che mi ha spiegato la procedura da adottare per tornare on line, mi ha spiegato passo passo ed il cellulare ha ripreso a funzionare temporaneamente in 3G.
    Mi ha anche spiegato che a seguito di interventi per l’installazione delle antenne di proprietà potranno verificarsi alcuni disagi del genere per un anno circa. E cmq di non esitare a contattarli per segnalare e poter risolvere al più presto i problemi insorti.
    Altresì ti dico che so o un ex cliente Vodafone, e ti assicuro che NON ne sono pentito.
    Per anni Vodafone ha cercato ogni mezzo per fottermi denaro, riuscendoci in taluni casi, per altro si approfitta degli anziani, ai miei genitori anche loro ex clienti, gli ha estorto con sotterfugi e rimodulazioni un sacco di soldi, a mio padre sono arrivati a prelevare 20€ di ricariche a settima, per servizi non richiesti.
    Quindi penso che si possa soprassedere a qualche disagio in cambio di un rapporto corretto ed onesto!

  5. kasbabir ha detto:

    Dove abito io la copertura della 3 con segnale 4G è ottima, il segnale della iliad prima che acquistassi la SIM, guardando sulla cartina , diceva essere in 4G ma in realtà non esiste minimamente e si deve appoggiare alla rete della Wind/3 , peccato che viene utilizzata sempre e solo la rete 2G pertanto non posso navigare, non posso fare o ricevere telefonate, posso solo utilizzare gli SMS che ogni tanto partono, ogni tanto arrivano.
    A distanza di oltre un anno non è cambiato minimamente niente.
    Invece di spendere non so quanto capitale per portare la rete 5G nelle città cominciate a portare almeno la rete 3G nelle zone che dichiarate coperte pur sapendo perfettamente che non sono coperte.
    Credo proprio che passerò presto alla concorrenza

    • Marco Cavalli ha detto:

      Se la rete windtre è in 4g è molto strano che iliad sia solo in 2g.
      Hai controllato le jmpiimpostaz del telefono? Hai contattato l’assistenza iliad?

    • Mauri ha detto:

      Le chiamate verso i fissi si sentono i toni di chiamata dato che lei afferma che Iliad ha solo 2G nella sua zona ?

  6. Franco ha detto:

    Un mio amico a Castel Volturno non ha il servizio da due settimane. Cercate di soddisfare I vostri clienti. Avete sottoscritto un contratto. Rispettatelo. Per essere considerati “diversi”, dalla concorrenza, ci vogliono piccole attenzioni.

  7. ikir ha detto:

    Ottimo, aspetto con ansia Parma almeno per la rete unificata 3-Wind

Commenta...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: