Il titolo Iliad in calo alla Borsa di Parigi dopo la pubblicazione dei risultati finanziari



Mentre il Gruppo Iliad ha annunciato questa mattina un ritorno alla crescita con un aumento delle vendite dell’1,5% nel primo semestre dell’anno e ricavi a 2,6 miliardi di euro, molti indicatori rimangono in rosso, in particolare per quanto riguarda le nuove acquisizioni nel fisso e nel mobile con i brand francesi Free e Free Mobile.

Proprio questo e un calo del 60% dell’utile (a 91 milioni di euro) hanno contribuito al crollo delle azioni Iliad, che hanno perso circa il 6% alla borsa di Parigi (nel grafico l’andamento dell’intera giornata).

Titolo Iliad 3 settembre 2019

Nonostante Free sia diventato per la prima volta il numero uno per quanto riguarda le acquisizioni di nuovi clienti nella fibra ottica nel secondo trimestre 2019, superando anche il leader di mercato Orange, questo non è bastato per soddisfare i mercati.

Per gli investitori, la leggera ripresa del Gruppo Iliad non è ancora sufficiente e lo hanno fatto capire più che bene, pur non avendo raggiunto i valori dello scorso marzo (quando il titolo arrivò a 84.4 euro a causa del downgrade di Exane BNP Paribas).

Ricordiamo che Iliad aveva raggiunto un picco di oltre 148 euro lo scorso anno (il 28 maggio), alla vigilia del lancio della filiale italiana.


Rimani aggiornato con le nostre news e anteprime esclusive, unisciti alle migliaia di persone che hanno scelto di ricevere le notifiche in tempo reale dal nostro canale Telegram oppure scarica la nostra Web App gratuita o seguici su Facebook e Twitter

Commenta...