Iliad potrebbe lanciarsi anche nel settore bancario: appena ottenuto un codice SWIFT



Mentre il concorrente Orange ha già lanciato la sua banca online, sono ormai molti anni che circola la voce di una banca a marchio Free del Gruppo Iliad.

FreeBank è un brand che è stato depositato da tempo (nel giugno del 2000 e rinnovato nel 2010) da Iliad presso l’Institut National de la Propriété Intellectuelle (INPI).

Thomas Reynaud, attuale amministratore delegato del gruppo, nel marzo del 2017 aveva dichiarato (qui il nostro articolo dedicato): “Siamo stati contattati da banche francesi ed europee che ci hanno chiesto di rendere disponibile il nostro marchio per l’implementazione dei servizi bancari”.

Per Reynaud, è importante proteggere e mantenere il controllo del proprio brand in tutti i settori, incluso quello bancario e se un giorno decideranno di lanciarsi anche come banca, sicuramente lo faranno mantenendosi fedeli ai propri valori, ovvero sempicità, innovazione e prezzi interessanti, chiarendo che però questa non era una priorità.

Stando a quanto riportato dai nostri colleghi francesi del sito partner Univers Freebox, dopo una situazione invariata per anni, questo 13 settembre c’è stato un cambiamento.

Secondo getbankcodes.com, Iliad ha appena ottenuto un codice SWIFT (Society for Worldwide Interbank Financial Telecommunication), che è un codice utilizzato nei pagamenti internazionali per identificare una Banca: ILIAFRP1XXX.

Iliad Bank

Un altro dato interessante arriva dal sito europeanpaymentscouncil.eu, dove viene aggiornato periodicamente il file contenente le banche che aderiscono al nuovo bonifico istantaneo SEPA, ovvero tutte le banche europee che permettono l’invio/trasferimento di denaro immediato, tramite bonifico, in meno di 10 secondi (e a cui in Italia al momento aderiscono 28 banche).

iliad Bank bonifico istantaneo

Proprio in questo elenco è comparsa Iliad 78, dove viene segnalata la disponibilità del servizio di bonifici istantanei dal 7 ottobre 2019. La sede centrale della banca si trova all’indirizzo 16 rue De La Ville L’Eveque a Parigi, ovvero presso la sede del Gruppo Iliad.

Dalla società non arriva nessuna conferma o smentita, ma questa novità fa pensare che presto anche Iliad potrebbe avere una sua banca e questa volta gli indizi sono molto più concreti delle voci circolate negli anni passati.

Aprireste un conto in una ipotetica Banca Iliad o Iliad Bank? Diteci la vostra nei commenti.


Rimani aggiornato con le nostre news e anteprime esclusive, unisciti alle migliaia di persone che hanno scelto di ricevere le notifiche in tempo reale dal nostro canale Telegram oppure scarica la nostra Web App gratuita o seguici su Facebook e Twitter

8 Risposte

  1. feiore ha detto:

    Interessante..

  2. Giorgio De Luigi ha detto:

    Io ho già un conto corrente presso una banca alle Canarie,con gli interessi sul capitale mi faccio 2 crociere all’anno

  3. Giorgio De Luigi ha detto:

    Certamente si, banche italiane sempre a rischio, in piu devi pagare per farti tenere i capitali. W Iliad

  4. Paolino ha detto:

    Ma subitissimissimo! Un bel conto online spero spese, aderirei al volo. Spero non debuttino solo sul mercato francese ma successivamente anche su quello italiano 🙂

    • Simon ha detto:

      In Italia ci sono già diversi conti online a zero spese, l’unica spesa, ma è una tassa imposta dallo stato, sono i 34€ (se non erro) per giacenza media maggiore di 5’000€ che ci sarebbe in ogni caso

  5. Valentino Francesco Mannara ha detto:

    Per me la risposta è affermativa… dove devo firmare? XD

  6. Gaspare ha detto:

    Se la convenienza e low cost e continua la trasparenza come la telefonia mobile, penso che la stessa clientela non si farebbe sfuggire anche un conto corrente a risparmio concorrenziale

  7. Luca ha detto:

    All’istante!

Commenta...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: