Most Influential Brand 2019: in Italia fa il suo ingresso iliad e supera subito Fastweb



Quali sono i brand che influenzano maggiormente la vita delle persone? A dircelo, ogni anno, è la ricerca “Most Influential Brands” di IPSOS, che per l’edizione 2019 ha intervistato 4.550 italiani.

Al vertice di questa classifica troviamo marchi che ormai non hanno bisogno di presentazioni, dal primo posto di Google, seguito da Amazon e WhatsApp a Facebook e Mulino Bianco (la Top Ten 2019 nell’immagine che segue).

Top 10 MIB 2019

Most Influential Brands 2019 – Classifica primi 10 marchi

Trustworthy (fiducia, affidabilità), Engagement (coinvolgimento), Leading Edge (innovazione, capacità di far tendenza), Corporate Citizenship (impegno e ruolo sociale), Presence (presenza): sono questi i cinque fattori presi in esame da Ipsos per determinare l’influenza di una marca e stilare questa speciale classifica dei 100 brand più votati dagli italiani.

Fa il suo debutto tra i 100 Most Influential Brands anche iliad Italia, realtà che ha poco più di un anno di vita e che ha conquistato la posizione numero 64 (naturalmente come “new entry”).

Il dato più interessante è che con questo suo ingresso in classifica, ha già superato uno dei suoi competitor, Fastweb.

Spulciando infatti la classifica completa, si può notare come l’operatore controllato dagli svizzeri di Swisscom si è posizionato 80esimo, con un evidente crollo rispetto allo scorso anno, quando occupava la posizione 51.

iliad MIB 2019

Come sono andati invece gli altri principali gestori telefonici? In questa edizione risultano tutti in calo: TIM scende dalla posizione 22 alla 29, mentre Vodafone dalla 30 alla 41 e Wind dalla 40 alla 47.

Complimenti dunque ad iliad, un risultato per nulla scontato per una realtà che ha poco più di un anno di vita. La #Rivoluzioneiliad agli italiani sembra piacere.


Rimani aggiornato con le nostre news e anteprime esclusive, unisciti alle migliaia di persone che hanno scelto di ricevere le notifiche in tempo reale dal nostro canale Telegram oppure scarica la nostra Web App gratuita o seguici su Facebook e Twitter

Una risposta

  1. Fastwen ha detto:

    Si sa che quelli di fastwen non ci sanno fare. Addirittura il colore giallo viene scambiato per Kena. Sveglia Fastweb.

Commenta...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: