La rete proprietaria iliad supera i 1.000 impianti attivi (+300 negli ultimi due mesi)



Aumentano gli impianti della rete proprietaria iliad che ad oggi risultano attivi in molte Regioni italiane, superando quota 1.000 (per l’esattezza 1.050 proprio oggi).

Si tratta di oltre 130 nuove attivazioni in circa due settimane dal nostro ultimo aggiornamento, oltre 300 rispetto alla fine di agosto, quando gli impianti già operativi sul territorio erano circa 700.

Una crescita non indifferente che può essere seguita quasi in tempo reale nella nostra sezione dedicata del sito, dove trovate la mappa con tutti gli impianti attivi città per città.

Rete iliad 1 novembre 2019Con l’aumentare del numero di impianti attivi, aumentano anche le Regioni attualmente coperte (seppur molto parzialmente) dalla rete proprietaria iliad, riducendo in automatico quelle che invece risultano totalmente scoperte, come Sardegna, Calabria, Basilicata, Molise, Trentino Alto Adige e Valle d’Aosta.

Ma visti i ritmi di attivazione, non è difficile prevedere che nei prossimi mesi ci saranno novità anche per queste Regioni e per molte altre città italiane.

Il Gruppo Iliad aveva comunicato nell’ultimo report finanziario al 30 giugno 2019 che erano già 2.400 gli impianti equipaggiati (+900 in tutto il primo semestre 2019), che verranno pian piano attivati nel corso dei prossimi mesi.

Ricordiamo infine che, dove non è presente la copertura diretta di iliad, si proseguirà a sfruttare la rete Wind Tre, beneficiando anche della “SUPER RETE”, ovvero dove è stata già unificata ed è utilizzabile il 4.5G, con un miglioramento delle performance.


Rimani aggiornato con le nostre news e anteprime esclusive, unisciti alle migliaia di persone che hanno scelto di ricevere le notifiche in tempo reale dal nostro canale Telegram oppure scarica la nostra Web App gratuita o seguici su Facebook e Twitter

15 Risposte

  1. LeIene ha detto:

    Per fortuna che il buon Levi ai primi di gennaio 2019, dichiaró che per fine anno ci sarebbero stati 3400 impianti attivi di proprietá…. I numeri sono qui da vedere. Ma il planning annuale lo preparano con Paperino e Pippo?

    • Loris ha detto:

      Credo che tu stia prendendo una cantonata. Quando lo avrebbe dichiarato?

      • LeIene ha detto:

        Loris, se torni indietro al 7 gennaio 2019 (piu o meno) qui su Universo Free, lo trovi. Se vai sul sito del Sole 24 ore, lo trovi. Per evitare tue cantonate, se mandi una mail all’attenzione del Signor Benedetto Levi C/O Illiad, sicuramente ti confermerá. C/O vuole dire “presso”.

  2. Giangy ha detto:

    Sapete se a Piacenza si muove qualcosa? Purtroppo in città io continuo ad andare in ran sharing wind con velocità bassa (6 Mbit al massimo).

  3. Eleuterio ha detto:

    Ho resistito un anno segnalando più volte l’assenza della connessione internet nella mia zona, alla fine ho cambiato gestore.

  4. Luciano ha detto:

    In Calabria, Crotone e dintorni fa letteralmente schifo, gli utenti dopo una settimana cambiano operatore e ritornano alle vecchie origini. Fa schifo troppo lenta.

    • Leo ha detto:

      Anch’io sono Calabrese della zona di Castrovillari e qui ILIAD é ottima, certo è ancora in Ran-Sharing con Wind3. Ma siero che appena accendano le proprie antenne in Calabria siano altrettanto migliori da far concorrenza reale a Vodafone.

  5. nico ha detto:

    io in provincia di Torino ho acquistato una sim iliad e ieri ho fatto il recesso entro 14 giorni, la rete fa a dir poco pena, molto deluso torno al mio vecchio operatore con una super offerta.

  6. Davide ha detto:

    Tutti i giorni di questa settimana controllavo quando arrivavano a 1000 siti attivi, in settimana attivati 3 al giorno oggi cioè ieri in quanto lte italy ci mette 24/48h ad aggiornare hanno attivato più di 50 siti in un giorno! Non era mai successe tante attivazioni giornaliere speriamo diventi la normalità!

    • Redazione ha detto:

      In realtà Davide l’aggiornamento è stato fatto proprio oggi, il dato è aggiornatissimo.

      • Davide ha detto:

        Si ma non credo che hanno attivato 60 siti il 1-1-19… di solito lte italy quelli attivati il lunedì compaiono martedì notte mercoledì mattina, e via via così tutta la settimana, quelli del venerdì si vedono il sabato sera domenica mattina!

        • Redazione ha detto:

          L’aggiornamento è della giornata in cui l’abbiamo segnalato, con estrapolazione dati fatta in giornata (siamo in contatto con lo sviluppatore, quindi te lo possiamo dire con certezza).

          • Davide ha detto:

            Lo so, difatti vi leggo sia voi che lte italy più volte al giorno, non era per incolpare nessuno era solo per spiegare il funzionamento di lte italy che giustamente non può essere aggiornato in tempo reale nella giornata in cui si registra la novità ma necessità di 24/48h !

Commenta...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: