Rete iliad: prime attivazioni in banda 2100 MHz nella provincia di Rimini



Dopo un 2019 chiuso con 2.057 impianti attivi su territorio nazionale (qui la mappa sempre aggiornata), iliad continua a lavorare senza sosta sulla sua rete proprietaria.

Ad inizio anno vi avevamo annunciato come iliad in questo 2020 svilupperà la rete 4G utilizzando anche la banda 2100 MHz (B1), fino ad ora relegata solo a pochi impianti (microcelle indoor) presenti all’interno di alcune tratte delle linee della Metropolitana di Milano.

Si tratta dei 10 MHz in banda 2100 che Wind Tre doveva cedere completamente entro il 31 dicembre 2019 ad iliad (e così è stato).

E l’operatore mobile guidato da Benedetto Levi non ha perso tempo: proprio in questi giorni sono stati attivati i primissimi impianti (circa una trentina) che sfruttano la banda 2100 MHz, tutti localizzati nella provincia di Rimini.

BTS Banda 1 iliad

Primi siti attivi in Banda 1 (2100 MHz) | Provincia di Rimini

Quasi tutti impianti già operativi in banda 2600 MHz e 1800 MHz, a cui ora è stata integrata anche la banda 2100 MHz, che permetterà quindi di migliorare la copertura 4G e la qualità della rete iliad in tutte le zone coperte.

Chiudiamo ricordando che, in base agli obblighi imposti dal MISE (Ministero dello Sviluppo Economico), iliad deve coprire con banda 2100 MHz (o con i 900 MHz), i capoluoghi di regione entro il 1° luglio 2022 e i capoluoghi di provincia entro il 1° gennaio 2025.

Per quanto riguarda invece la banda 2600 MHz, il 40% della popolazione 48 mesi dopo la messa a disposizione (o fine giugno 2021).

Siamo sicuri che, con il recente afflusso di ben 2 miliardi di euro, iliad potrà proseguire nell’implementazione della copertura di rete in tutta Italia a ritmi sostenuti, come visto già negli ultimi due mesi del 2019.


Segui Universo Free anche su Google News, clicca sulla stellina da app e mobile o alla voce “Segui“. Non perderti le ultime notizie con le notifiche in tempo reale, unisciti al nostro canale Telegram e seguici nella grande community Facebook e Twitter. Universo Free è anche una comoda Web App gratuita che puoi portare sempre con te, scaricala subito sul tuo smartphone.

2 Risposte

  1. Carlo Alberto Fiorentino ha detto:

    Un’altra cosa, gli altri due operatori principali che fanno concorrenza, hanno a disposizione sempre in 4g anche la banda 20(800) e la banda 32(1500). Più avanti potrà utilizzarle anche Iliad?

  2. Carlo Alberto Fiorentino ha detto:

    Tutte le antenne già installate a breve trasmetteranno anche loro con la banda 2100?

Commenta...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: