Free (Gruppo Iliad): in Francia ora l’offerta di telefonia fissa è attivabile anche da “Simbox”



Nuova svolta per il canale distributivo di Free, il brand con cui il Gruppo Iliad opera nella telefonia fissa e mobile in Francia.

Grazie ad un semplice aggiornamento software che sta pian piano venendo applicato a tutte le migliaia di “borne interactive” (le nostre “Simbox” per intenderci) presenti su territorio francese, ora è possibile acquistare non solo una SIM Free Mobile, ma anche le offerte Freebox, ovvero il forfait che comprende telefonia fissa, connessione internet in fibra e iptv.

Forfait Freebox borne interactive

La sperimentazione era partita già nel mese di novembre, ma limitata solamente ad alcuni terminali installati presso i punti vendita FNAC ed ora si sta pian piano estendendo, con l’obiettivo di rendere disponibile questa nuova funzione su tutti i distributori automatici di SIM presenti in Francia, che non si limiteranno quindi ad emettere solo SIM.

La procedura è molto semplice, in fase di accesso basterà selezionare l’offerta Forfait Freebox, inserire il proprio codice di avviamento postale e l’indirizzo di residenza, per vedere se la propria zona è raggiunta dalla fibra ottica o meno.

A questo punto, se il servizio è disponibile, si potrà scegliere il pacchetto più idoneo alle proprie esigenze e se conservare o meno il proprio numero fisso.

I passi successivi riguardano poi l’inserimento dei dati dell’intestatario (nome, cognome, mail, numero di telefono mobile), l’indirizzo dove sarà attivato il collegamento, le coordinate bancarie per l’addebito diretto delle bollette e infine l’accettazione delle condizioni generali di abbonamento.

Dopo aver ricontrollato per un’ultima volta la correttezza dei dati inseriti, basterà confermare l’operazione e verrà avviata la procedura di attivazione del servizio (al cliente verrà anche rilasciato un codice di riferimento dell’abbonamento, per controllare lo stato dell’attivazione e da comunicare al Servizio Clienti Free nel caso avesse bisogno di informazioni o supporto).

Tutto molto semplice ed immediato.

Borne Free

Per il debutto nella telefonia fissa in Italia dovremo attendere ancora un po’, entro il 2024 (stando almeno alle dichiarazioni ufficiali), ma possiamo immaginare che anche da noi questo potrebbe diventare uno dei canali di vendita delle future offerte broadband.

E sono già in tanti a sperare in uno sbarco anche nel fisso, dove si chiede maggiore convenienza e niente costi nascosti, come avvenuto con iliad nella telefonia mobile.


Commenta questa e le altre notizie sui nostri profili Facebook e Twitter o nella Community dedicata agli utenti iliad (che conta oltre 20.000 membri).

Puoi seguire Universo Free anche su Google News, cliccando sulla stellina da app e mobile o alla voce “Segui“. Le notifiche in tempo reale con i nostri aggiornamenti e le ultime notizie, sono inoltre disponibili unendoti al nostro canale Telegram.

Universo Free è anche una comoda Web App gratuita che puoi portare sempre con te, scaricala subito sul tuo smartphone. Per segnalarci novità, anteprime, nuove aperture di store iliad, scrivici direttamente da qui.

Una risposta

  1. Paolo ha detto:

    Ottimo. Speriamo anche in Italia. Evidentemente per proporla con simbox deve essere un’offerta molto snella e semplice senza trucchi. Tutto il contrario delle offerte nostrane!