Sanremo 2020: come televotare da fisso e mobile, gli operatori abilitati e i costi



Questa sera, in diretta su Rai 1, la finale della settantesima edizione del Festival di Sanremo, con il vincitore che potrà rappresentare l’Italia al prossimo Eurovision Song Contest (12, 14 e 16 maggio a Rotterdam).

Come di consueto, anche il pubblico da casa potrà influenzare la classifica finale, che si baserà sulle votazioni delle giurie (sala stampa, orchestra e demoscopica) e del televoto. Ecco quindi qualche dettaglio in più sugli operatori abilitati, costi e regolamento.

Come televotare a Sanremo 2020

Da telefono fisso

Sarà possibile votare componendo il numero 894.001, seguendo le istruzioni della voce guida e digitando, quando richiesto, il codice a due cifre della canzone scelta. Le utenze fisse abilitate al servizio sono quelle TIM Wind Tre. Il costo di ciascuna chiamata (indistintamente dalla durata) è di 0,51 euro.

Da mobile

Sarà possibile votare inviando un SMS – contenente come testo il codice a due cifre della canzone scelta – al numero 475.475.1.

Le utenze mobili abilitate al servizio sono TIMVodafoneWind TreiliadPosteMobileCoopVoce ho.mobile. Il costo di ciascun SMS è pari a 0,50 euro, tranne che per le utenze Tre, che addebiteranno agli utenti un costo pari a 0,51 euro.

A prescindere dal mezzo utilizzato, ogni utente pagherà solamente i voti validi, per cui non saranno conteggiati voti in eccesso, voti con codice errato o voti inviati fuori dalle apposite finestre temporali.

Durante la finale, sarà possibile inviare un massimo di cinque voti per ogni fase della serata, la cui apertura e chiusura saranno indicate a schermo e/o dal conduttore.

Dopo la prima fase di voto, verrà comunicata la classifica con i nomi dei tre artisti che hanno ottenuto il maggior numero di preferenze e verrà azzerato tutto quanto.

A questo punto il televoto viene nuovamente aperto e, insieme ai voti di giuria demoscopica e sala stampa, verrà decretato il vincitore tra i tre cantanti arrivati in questa fase (il televoto peserà al 34%, la giuria demoscopica al 33%  e la sala stampa al 33%).

Ricordiamo che la titolarità delle numerazioni da utilizzare per il televoto da telefono fisso e/o mobile, è di TIM (sponsor unico dell’evento) e, soprattutto, di verificare che non sia attivo un blocco sulla linea per le numerazioni a sovrapprezzo o sarà impossibile televotare (per i clienti iliad basta entrare nell’Area Personale e selezionale “LE MIE OPZIONI” > “Blocco numeri a pagamento”, come da screenshot che segue).

Blocco numeri a pagamento iliad

Blocco numeri a pagamento iliad dall’Area Personale

In caso di problemi con il televoto, per segnalazioni o ulteriori informazioni, è attiva la casella di posta elettronica assistenza@votingtv.it (specificando, nella richiesta, il nome del programma, il numero di telefono – fisso/mobile – utilizzato per usufruire del servizio, un numero di telefono su cui essere ricontattati e una breve descrizione della problematica riscontrata), oltre ad un servizio di customer care telefonico al numero 011.2219010, attivo dalle ore 09 alle ore 21, 7 giorni su 7, e attivo comunque fino alle ore 01:00 durante la messa in onda in prima serata della trasmissione.

Il servizio di customer care sarà inoltre attivo almeno fino a 60 giorni dopo la fine della trasmissione. Entro 24 ore dalla fine delle operazioni di voto, che normalmente coincidono con la chiusura del programma, tutti i risultati dettagliati delle votazioni, in termini percentuali, compresi i voti invalidi separatamente evidenziati, saranno pubblicati sul sito internet ufficiale del Festival.

via eurofestivalnews.com


Segui Universo Free anche su Google News, clicca sulla stellina da app e mobile o alla voce “Segui“. Non perderti le ultime notizie con le notifiche in tempo reale, unisciti al nostro canale Telegram e seguici nella grande community Facebook e Twitter. Universo Free è anche una comoda Web App gratuita che puoi portare sempre con te, scaricala subito sul tuo smartphone.

Una risposta

  1. Roberto ha detto:

    Oltre a vedere quelle scene vergognose ed ascoltare canzoni che dovrebbero essere denunciate per istigazione alla violenza sulle donne c’è anche qualcuno che sperpera anche soli 50 cent per votarli???
    Ma la censura non esiste più? E ci paghiamo anche il canone a questi signori. Al peggio non c’è mai fine.

Commenta...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: