Société Générale: Iliad combina una valorizzazione attraente, un profilo di crescita solido e una struttura finanziaria sana



Da fine gennaio ad oggi, ovvero da quando Xavier Niel è salito al 70% del capitale del Gruppo Iliad, il titolo alla Borsa di Parigi non ha fatto che beneficiarne, con un trend di crescita che non si è mai interrotto, passando dai 115 euro (circa) di fine gennaio agli attuali 137,30 euro di oggi (+19%).

Xavier Niel

Un ulteriore balzo in avanti è stato fatto oggi dopo che la banca Société Générale ha avviato la copertura su Iliad con rating “buy” e target price a 195 euro.

Per Société Générale, Iliad combina una valorizzazione attraente, un profilo di crescita solido e una struttura finanziaria sana.

Sottolinea inoltre che il recente aumento della partecipazione di Xavier Niel dal 52,1% al 70,3% del capitale del gruppo dimostra la sua fiducia nelle prospettive a medio e lungo termine della società che ha fondato.

La valutazione di SG segue l’upgrade del broker Exane BNP Paribas, che pochi giorni fa aveva alzato il rating sul titolo da “neutral” a “outperform”, con un obiettivo di prezzo di 155 euro e quello di pochi mesi fa da parte di JP Morgan (che aveva alzato il suo rating da “neutral” a “outperform”, con un obiettivo di prezzo molto simile).

L’operazione di riacquisto delle proprie azioni e l’aumento di capitale sottoscritto quasi totalmente da Xavier Niel ha permesso al titolo un nuovo corso, dopo un calo registrato nel 2018 e 2019, dove era sceso al livello più basso dalla nascita di Free Mobile (2012).


Segui Universo Free anche su Google News, clicca sulla stellina da app e mobile o alla voce “Segui“. Non perderti le ultime notizie con le notifiche in tempo reale, unisciti al nostro canale Telegram e seguici nella grande community Facebook e Twitter (o nel nostro nuovo Gruppo Facebook). Universo Free è anche una comoda Web App gratuita che puoi portare sempre con te, scaricala subito sul tuo smartphone.

iliad community

Commenta...