Coronavirus e iliad: in Italia aumento del traffico del 15-20% di sera, ma niente congestione



In occasione della conferenza stampa in webcast per la presentazione dei conti annuali, Thomas Reynaud, CEO del Gruppo Iliad ha accennato anche all’attuale emergenza Coronavirus, dopo che nella giornata di ieri aveva inviato un messaggio a tutti gli 11.000 dipendenti.

Thomas Reynaud conferenza stampa 2019

Reynaud aveva ribadito di essere pienamente consapevole dell’importanza “della nostra responsabilità di operatori” in particolare in questo tempo di crisi, di funzionare regolarmente e dare la possibilità ai “nostri abbonati di continuare ad informarsi, interagire con i propri cari e svolgere le loro attività professionali. I governi e le imprese devono continuare a comunicare.

La nostra missione è di vitale importanza. Dobbiamo quindi fare tutto il possibile per garantire la continuità delle nostre attività. Sono convinto che insieme, grazie al nostro senso di responsabilità collettiva, passeremo attraverso questo episodio in modo sereno e solidale!.

“Attualmente stiamo rafforzando le misure di prevenzione e informazione, in particolare per i nostri dipendenti in contatto con i nostri abbonati o partner .. Non è mai facile per un’organizzazione affrontare l’imprevisto: è un momento di verità per noi.

Sono convinto che in questa situazione saremo in grado di adattarci, di mostrare resilienza e di rimanere uniti nella solidarietà con il nostro paese. Vi auguro anche coraggio e serenità a voi e alle vostre famiglie, prendetevi cura l’uno dell’altro!”

LEGGI ANCHE: iliad Italia a quota 5.281.000 utenti a fine 2019

Come anticipato nei giorni scorsi dagli analisti di Deutsche Bank, Reynaud ha confermato che l’attuale pandemia in corso porterà con molta probabilità ad un rallentamento dello sviluppo della rete proprietaria, per questo motivo l’obiettivo di 6.000 impianti attivi entro la fine del 2020 è stato rivisto in 5.000.

Sempre in tema Coronavirus, Reynaud ha poi spiegato che si aspettano un importante aumento del traffico sulla rete di iliad Italia e che già ora “constatiamo un aumento del traffico del 15-20% di sera ma non c’è congestione”.

Dalle informazioni in nostro possesso, anche la filiale italiana ha preso provvedimenti già da oltre una settimana e tutto il personale che normalmente è presente nella sede di viale Restelli a Milano sta proseguendo l’attività lavorativa da casa.

Il Gruppo Iliad ha infine annunciato che, in occasione del consiglio di amministrazione che si è svolto ieri, Xavier Niel (principale azionista con più del 71%) è stato nominato all’unanimità presidente del board. Maxime Lombardini è invece il vicepresidente. Il Cda ha inoltre proposto la nomina di due nuovi amministratori indipendente alla prossima assemblea generale: Jacques Veyrat e Céline Lazorthes.

“Questa nuova governance fa parte del potenziamento del piano Odyssey 2024. Con l’obiettivo di supportare lo sviluppo del Gruppo per il prossimo decennio”, si legge nella nota di Iliad.


Segui Universo Free anche su Google News, clicca sulla stellina ✩ da app e mobile o alla voce “Segui”. Non perderti le ultime notizie con le notifiche in tempo reale, unisciti al nostro canale Telegram e seguici nella grande community Facebook e Twitter. Universo Free è anche una comoda Web App gratuita che puoi portare sempre con te, scaricala subito sul tuo smartphone.

4 Risposte

  1. Giuseppe ha detto:

    In questo momento di difficoltà, un segno di riconoscimento a TUTTI i clienti che hanno creduto in ILIAD ?

  2. Maurizio Tosetti ha detto:

    Funziona in modo regolare. Internet, chiamate e sms sono ok.

  3. Axel ha detto:

    Si certo la rete non congestion… Io prima andavo bene mo con iliad il mattino non supera 1Mb e la sera non va proprio

    • Giulio ha detto:

      Intanto dovresti verificare se il rallentamento lo hai sotto rete WINDTRE o la rete proprietaria iliad, che sono due cose ben diverse. Io fino ad ora non ho notato rallentamenti, non vado chissà a quali velocità, ma riesco ad utilizzare senza problemi sia Netflix che PrimeVideo (e sono sotto la loro rete).

Commenta...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: