iliad inarrestabile! 5,8 milioni di utenti nel primo trimestre 2020, ricavi in crescita


Nonostante la pandemia di Coronavirus (con relativo lockdown) e nonostante la forte concorrenza, iliad Italia continua a crescere e lo fa con numeri davvero impressionanti: 5.806.000 utenti a fine marzo 2020 (+525.000 rispetto a fine dicembre 2019).

Come evidenziato nel grafico che segue, il maggior incremento è stato registrato a gennaio 2020, mentre a marzo si è sentito l’effetto delle chiusure per Covd-19.

Utenti iliad Marzo 2020

A livello di rete, a fine aprile erano 2.936 gli impianti attivi, con obiettivo 5.000 per fine anno. Evidenziato inoltre, come per tutti i gestori di telefonia, un aumento del consumo di traffico dati per SIM nel mese di marzo rispetto ai mesi precedenti.

Ricavi iliad Italia I trim 2020

Crescono anche i ricavi, a 150 milioni di euro nel trimestre (+7% rispetto al trimestre precedente e +86% rispetto allo stesso periodo del 2019), risentendo dell’effetto di 4 settimane di lockdown e nonostante un calo del 16% dei costi di terminazione (entrati in vigore il 1° gennaio 2020).

Confermato pareggio in termini di EBITDA con meno del 10% di quota di mercato (la quota attuale è di oltre il 7%). L’offerta iliad senza costi nascosti né vincoli, ma soprattutto aperta a tutti, si conferma ancora una volta vincente rispetto alle tante promozioni a tempo dei concorrenti e riservate spesso solo alle portabilità da specifici operatori.

A breve il comunicato stampa ufficiale iliad Italia (qui invece lo storico con la crescita di iliad dal debutto ad oggi).

Il Comunicato Stampa iliad

12 maggio 2020 – Nel primo trimestre 2020, iliad ha realizzato in Italia un fatturato di 150 milioni di euro registrando un forte incremento (+86% rispetto al primo trimestre 2019) e vedendo crescere la sua base utenti con 525.000 nuovi utenti netti. Grazie ai valori di trasparenza e semplicità di cui si è fatto portatore, l’operatore mobile supera così i 5,8 milioni di utenti in Italia a meno di 2 anni dal lancio, con una quota di mercato oltre il 7%.

Continua la crescita anche sul versante dello sviluppo della rete. Dall’inizio dell’anno sono stati attivati circa 900 siti in Italia, permettendo così di arrivare a più di 2.900 siti attivi e più di 5.000 siti radio installati alla fine di aprile.

In un momento in cui la connettività si è rivelata più importante che mai, iliad ha continuato a fornire una connessione di qualità ai propri utenti, con un’offerta generosa e senza costi nascosti, attivando inoltre diverse iniziative solidali come: l’erogazione di 10 GB gratuiti per tutti gli utenti con offerta VOCE, la donazione di smartphone all’Ospedale Sacco di Milano e il saldo anticipato di tutte le fatture dei fornitori piccoli e medi, per un valore di alcune decine di milioni di euro, in modo da supportarli nel fronteggiare la crisi.

L’AD di iliad Italia, Benedetto Levi, commenta così gli ultimi dati:

In un momento particolare come quello che abbiamo vissuto negli ultimi mesi, è stato emozionante vedere tutte le persone che lavorano in iliad mobilitate al 100% per continuare a offrire un servizio di sempre migliore qualità agli utenti che hanno scelto le nostre offerte per lavorare, comunicare e svagarsi. Questa prova ci rende ancora più determinati nel continuare a contribuire alla digitalizzazione del Paese e a rispettare la fiducia che più di 5,8 milioni di persone ci accordano.

Gli iliad Store in tutta Italia, che grazie alle innovative Simbox non prevedono alcuno scambio di moneta, di documentazione cartacea o altra occasione di contatto fisico, sono attualmente allestiti secondo protocolli di sicurezza e distanziamento sociale, per garantire a dipendenti e utenti la massima sicurezza.

L’azienda negli ultimi mesi ha inoltre continuato ad assumere senza modificare alcuna previsione e ha confermato gli obiettivi di circa 5.000 siti attivi entro la fine del 2020 e di 10.000/12.000 siti installati entro la fine del 2024.


Commenta questa e le altre notizie sui nostri profili Facebook, X (ex Twitter), BlueSky, Mastodon o nella Community dedicata agli utenti iliad (che conta oltre 21.000 iscritti).

Puoi seguire Universo Free anche su Google News, cliccando sulla stellina da app e mobile o alla voce “Segui“. Le notifiche in tempo reale con i nostri aggiornamenti e le ultime notizie, sono inoltre disponibili unendoti al nostro canale Telegram e al nostro nuovo canale WhatsApp.

Universo Free è anche una comoda Web App gratuita che puoi portare sempre con te, scaricala subito sul tuo smartphone. Per segnalarci novità, anteprime, nuove aperture di store iliad, scrivici direttamente da qui.

9 Risposte

  1. trentino ha detto:

    Grande iliad!! sono contento che sempre più passano a iliad.
    La trasparenza e corretezza di iliad rispetto a TIM, VF ecc. è eccezionale!
    Poi la TIM ha il callcenter in romania.. viva Italia! 😀

  2. Davide ha detto:

    Vi è un errore a fine aprile i siti attivi erano 2.936 non 1.936… visto che oggi 12/5 siamo a 3040… magari se avessero acceso 1000 siti in 10 giorni ma ne hanno accesi 100 che non è poi malaccio dai.. speriamo continuano spediti!

  3. Marco ha detto:

    la trasparenza paga, gli italiani non sono scemi. Sono un vs. fan non vedo l’ora di avere anche il fisso…e magari gas e luce!!!

  4. Mario ha detto:

    alla prima rimodulazione di windtre non ci penserò due volte….

  5. Alfonzo ha detto:

    Ed ora per festeggiare i 2 anni di ILIAD, perchè non regalare un +10% di ricarica a chi la effettua tramite Web oppure sopra una certa cifra…

  6. Luca ha detto:

    E’ davvero bello vedere una crescita così importante di un operatore mobile finalmente trasparente, rispetto a certi concorrenti che rimodulano o cercano di fregarti in ogni modo possibile. Sarei curioso di conoscere i numeri di Kena Mobile, che TIM non comunica più, con tutte quelle offerte da ultima svendita prima del fallimento, che continua a proporre 😛

  7. Beppe ha detto:

    Non avevo alcun dubbio! Brava iliad, continua a fare il culo al solito trio che per anni ci han solo preso per i fondelli e propinato la qualunque in termini di balzelli vari…