Eir Telecom (Xavier Niel e Gruppo Iliad): al 31 marzo 2020 clienti in crescita e la più grande rete 5G d’Irlanda



Eir Telecom, l’operatore telefonico irlandese acquisito nel 2018 da Xavier Niel (tramite la sua holding personale NJJ, al 51%) e dal Gruppo Iliad (al 49%), ha pubblicato questa mattina i risultati finanziari al 31 marzo 2020, dichiarando ricavi in calo dell’1% nel trimestre di riferimento a 307 milioni di euro, mentre l’EBITDA è aumentato del 5% a 154 milioni di euro.

Nel trimestre chiuso il 31 marzo, l’azienda ha dichiarato di aver ridotto i costi operativi del 5% a 96 milioni di euro.

Eir cresce nelle connessioni in fibra nel fisso così come cresce il numero degli abbonamenti nel mobile (in calo invece le utenze prepagate). In crescita anche il numero di utenti IPTV e con offerta multi-play.

Al 31 marzo 2020 i clienti a banda larga ammontavano a 954.000 (+1% o +13.000 su base annua). Di questi, quelli in fibra sono invece cresciuti del 9% (sempre su base annua) a 748.000 (+60.000). Il 78% dei clienti Eir con una offerta a banda larga sono ora collegati alla rete in fibra.

Nel segmento mobile Eir cresce a 1.171.000 clienti, con un aumento del 13% (+139.000 ) rispetto allo stesso periodo dell’anno scorso, trainato dalla crescita del suo nuovo operatore mobile virtuale GoMo.

Eir mobile 31 marzo 2020

Gli abbonamenti salgono a quota 760.000, cresciuti del 35% (+199.000) su base annua e rappresentano ora il 65% del totale. Le utenze prepagate scendono invece a 411.000 (-60.000 rispetto allo stesso periodo del 2019), principalmente per il passaggio ad offerte in abbonamento.

Base clienti Eir 31 marzo 2020

Il CEO di EirCarolan Lennon – ha dichiarato che l’azienda, in questo periodo di emergenza sanitaria, ha dato priorità agli aggiornamenti sulla rete mobile per migliorare la connettività per i clienti che lavorano a casa, con circa 40 nuovi siti attivati nelle ultime sei settimane, fornendo più copertura e più capacità.

La rete 5G di Eir, attualmente la più grande d’Irlanda, continua ad espandersi, con una copertura della popolazione all’aperto che ora è superiore al 28%. Copertura Eir 31 marzo 2020

Per quanto riguarda invece la copertura in 4G, Carolan Lennon ha affermato che stanno proseguendo i lavori di aggiornamento ed espansione e fino ad ora è stato raggiunto oltre il 98% della popolazione e il 94% del territorio.

Il nostro programma di investimenti continuerà nei prossimi mesi, con l’intenzione di portare il 5G in tutte le principali città dell’Irlanda e raggiungere più case e aziende con la fibra superveloce.

Il Gruppo Iliad e Xavier Niel continuano dunque ad investire sulle reti di ultima generazione (5G nel mobile e fibra FTTH nel fisso) in Irlanda quanto in patria (Francia) che in Italia, dove il lancio sul fisso verrà anticipato rispetto a quanto inizialmente previsto.


Segui Universo Free anche su Google News, clicca sulla stellina ✩ da app e mobile o alla voce “Segui”. Non perderti le ultime notizie con le notifiche in tempo reale, unisciti al nostro canale Telegram e seguici nella grande community Facebook e Twitter. Universo Free è anche una comoda Web App gratuita che puoi portare sempre con te, scaricala subito sul tuo smartphone.

Commenta...