Rete iliad: nel Comune di Rimini richieste 39 nuove installazioni, di cui 24 già approvate



Rimini è una di quelle realtà italiane dove gli impianti di rete mobile vengono spesso messi a dura prova. Ogni anno la provincia accoglie infatti milioni di turisti e chi frequenta la riviera romagnola sa benissimo che in alcuni periodi i rallentamenti nella navigazione internet sono all’ordine del giorno.

Nella zona continuano anche per questo ad investire tutti gli operatori di rete mobile, tanto che solo nel comune di Rimini si contano oltre 200 impianti, con 44 richieste di nuove installazioni (di cui 24 già autorizzate).

Impianti iliad attivi in provincia di Rimini al 3 luglio 2020

Impianti iliad attivi in provincia di Rimini al 3 luglio 2020

La maggior parte sono tutte richieste provenienti da iliad Italia (39 su 44), dove al momento nella zona conta circa una ventina di impianti attivi e con le nuove richieste punta a raggiungere un numero similare a quello dei competitor.

Ovviamente come accade sempre più spesso e in diversi comuni italiani, anche qui c’è chi lamenta una invasione di antenne rispetto agli anni passati e chiede un intervento del Comune.

In particolare la lista Rinascita Civica chiede che si tratti con iliad per lo spostamento di due antenne troppo vicine a scuole per l’infanzia e centri anziani, come quella in via Baroni (quartiere Viserba), di cui tra l’altro abbiamo avuto modo di scrivere un paio di mesi faper delle proteste dei residenti e dove la situazione non sembra ancora essersi sbloccata.


Segui Universo Free anche su Google News, clicca sulla stellina ✩ da app e mobile o alla voce “Segui”. Non perderti le ultime notizie con le notifiche in tempo reale, unisciti al nostro canale Telegram e seguici nella grande community Facebook e Twitter. Universo Free è anche una comoda Web App gratuita che puoi portare sempre con te, scaricala subito sul tuo smartphone.

Commenta...