Gruppo Iliad: in Francia Free è sempre più inarrestabile sulla fibra



La crescita del Gruppo Iliad nel secondo trimestre 2020 si è registrata non solo in Italia (6.260.000 utenti), ma anche in Francia sia nel mobile che nel fisso. E proprio di quest’ultimo vi riportiamo gli ultimi dati comunicati questa mattina.

Free, l’operatore di rete fissa fondato da Xavier Niel, sembra sempre più inarrestabile sul fronte della fibra ottica, con una performance straordinaria, dove per il quinto trimestre consecutivo è riuscito a superare, in termini di acquisizione abbonati, tutti i suoi competitor (+243.000 abbonati nel secondo trimestre 2020, contro i 238.000 di Orange, che ha registrato la seconda migliore performance tra tutti gli operatori francesi).

Abbonati FTTH Free II trimestre 2020

Sempre per quanto riguarda la fibra ottica, il numero di abbonati è salito a 2.218.000, anticipando (e di molto) l’obiettivo dei 2 milioni previsto per fine 2020 dal piano Odissea 2024. Per questo motivo, l’operatore punta ora a raggiungere 2,8 milioni di abbonati in fibra entro fine anno e oltre 5 milioni entro fine 2024 (rispetto ai 4,5 milioni previsti precedentemente).

Il totale abbonati broadband ha raggiunto invece quota 6.572.000 (qui lo storico con tutti i dati trimestre per trimestre), con 65.000 nuovi abbonati nel secondo trimestre di quest’anno.

ARPU Free II trimestre 2020

Su base annua, l’ARPU (i ricavi medi per unità) ha registrato una crescita a 31,9 euro, contro 31,6 euro dello stesso periodo del 2019 (in leggero calo invece rispetto al trimestre precedente).


Segui Universo Free anche su Google News, clicca sulla stellina da app e mobile o alla voce “Segui“. Non perderti le ultime notizie con le notifiche in tempo reale, unisciti al nostro canale Telegram e seguici nella grande community Facebook e Twitter. Universo Free è anche una comoda Web App gratuita che puoi portare sempre con te, scaricala subito sul tuo smartphone.

Commenta...