Rete unica: Sky, Vodafone e WINDTRE tornano a chiedere garanzie su neutralità e indipendenza



Con una nota stampa congiunta, diffusa in serata, gli amministratori delegati di Sky Italia Maximo Ibarra, di Vodafone Italia Aldo Bisio e di WINDTRE Jeffrey Hedberg, hanno comunicato di aver incontrato oggi gli amministratori delegati di CDP (Fabrizio Palermo) e di TIM (Luigi Gubitosi) in merito al progetto per la realizzazione di una rete unica di telecomunicazioni in fibra ottica in Italia.

Rete unica

I tre amministratori delegati auspicano che il progetto di rete possa svilupparsi in maniera coerente con le premesse, dando vita a un operatore non verticalmente integrato, e pertanto capace di garantire condizioni di neutralità e indipendenza rispetto a tutti gli operatori.

Se questa prospettiva verrà implementata con effettive garanzie di indipendenza della infrastruttura, una rete FTTH capillare contribuirebbe alla competitività del sistema Paese e porterebbe strumenti di connettività all’avanguardia nelle case di tutti gli italiani.

Questa la breve nota dei tre operatori, che hanno ribadito quanto sostenuto nei giorni scorsi anche dall’AD di iliad Italia (Benedetto Levi), tra cui la garanzia di accesso a pari condizioni a tutti gli operatori che desiderano entrare in questo mercato.

Fonte: comunicato stampa


Segui Universo Free anche su Google News, clicca sulla stellina da app e mobile o alla voce “Segui“. Non perderti le ultime notizie con le notifiche in tempo reale, unisciti al nostro canale Telegram e seguici nella grande community Facebook e Twitter. Universo Free è anche una comoda Web App gratuita che puoi portare sempre con te, scaricala subito sul tuo smartphone.

Commenta...