Thomas Reynaud (CEO Gruppo Iliad): porteremo la Freebox POP nelle offerte di rete fissa in Italia e Polonia



Un altro dettaglio importante sulla futura offerta di rete fissa che iliad lancerà in Italia entro l’estate del 2021 è arrivato ieri sera da Thomas Reynaud, CEO del Gruppo Iliad.

In una intervista al canale francese BFM Business, Reynaud ha innanzitutto spiegato la strategia internazionale del Gruppo che, dopo il lancio in Italia, “questa settimana prenderà il pieno controllo” di Play, l’operatore di telefonia mobile polacco.

Proprio questa mattina vi abbiamo infatti riportato la notizia della cessione da parte di Tollerton Investments Limited e Novator Partners delle loro quote in Play Communications, la società che controlla Play in Polonia, acquisite dal Gruppo Iliad, che ne è ora il principale azionista (qui maggiori dettagli).

Non solo, Reynaud ha già fatto sapere che “la prossima settimana saremo a Varsavia per iniziare a lavorare con il team locale” e che “abbiamo la volontà di costruire un grande gruppo europeo, ora abbiamo 43 milioni di abbonati e continueremo a crescere”, anche se ha poi specificato che al momento non ci sono altri piani di acquisizione.

Freebox Pop in Italia

Ma l’anticipazione più ghiotta che ha fornito durante l’intervista – e che possiamo riportarvi per primi in Italia – è la conferma che nelle offerte di rete fissa che verranno lanciate tanto nel nostro paese quanto in Polonia, sbarcherà anche la Freebox Pop, lanciata la scorsa estate in Francia per l’offerta broadband a marchio Free.

Alla specifica domanda rivolta a Thomas Reynaud, su quale modello di Freebox verrà commercializzato in questi due paesi, la risposta è stata molto chiara: Freebox Pop.

Freebox POP

Freebox Pop è un modem/router con un diametro di 16 cm. (4 cm. di altezza) ed è compatibile sia con le connessioni xDSL che in Fibra ottica. Lato connettività, è presente Bluetooth 5.0 low energy e WiFi AC2100 dual band (2.4 e 5 GHz) con tecnologia MU-MIMO (Multiple Input, Multiple Output), ovvero in grado di inviare e ricevere simultaneamente più stream di dati tra router e i dispositivi collegati (che devono essere compatibili).

Sempre lato WiFi, la sicurezza viene garantita dall’ultimo standard WPA 3, che non si basa più su password condivise come con i precedenti, ma sfrutta il sistema DPP (Wi-Fi Device Provisioning Protocol), con cui si abilitano i vari dispositivi alla connessione WiFi tramite l’utilizzo di QR Code o tag NFC.

La violazione della cifratura diventa decisamente più complicata rispetto agli standard precedenti, passando da 128 bit a 256 bit. Freebox POP conta su tre uscite Ethernet (2 da 1 Gigabit e una da 2,5 Gigabit), connettori RJ 11 per telefono e linea xDSL, ingresso fibra ottica e una porta Type-C per l’alimentazione.

Nell’offerta per il mercato francese viene poi incluso anche un ripetitore WiFi (di 12,6 cm. di diametro e 4 cm. di altezza) per chi ha una abitazione di grandi dimensioni o sviluppata su più piani e ottimizzare in questo modo la connessione in tutta la casa.

Ripetitore WiFi Freebox POP

Il ripetitore supporta WiFi AC2100 MU-MIMO (sempre Dual Band 2.4 e 5 GHz) con protocollo di sicurezza WPA 3. Tecnologia Multi-AP (Mesh), per ottimizzare la velocità di trasmissione tra tutti i dispositivi collegati, una porta ethernet WAN/LAN da 1 Gbps e una porta d’alimentazione Type-C.

C’è poi l’applicazione ufficiale (sempre per il mercato francese), Freebox Connect, che permette di monitorare i dispositivi collegati e il loro consumo, pianificare l’accensione e lo spegnimento del WiFi, condividere la connessione via QR Code e altro ancora.

Oltre al router e ripetitore WiFi, l’intero pacchetto comprende anche un elegante box multimediale Android (con Android TV), il Player POP, di 12,6 cm. di diametro (2,7 cm. di altezza) con 16 GB di spazio, 2 GB di RAM, Bluetooth 5.0 low energy, WiFi 11AC DBS 2×2, 4K con HDR e DolbyVision, DTS HD, Dolby Audio e compatibilità con Dolby Atmos e Surround 5.1.

Lato connettività, sono presenti una porta HDMI, una porta Ethernet da 1 Gbps, porta S/PDIF, ingresso antenna Digitale Terrestre (DVB-T2), ingresso per MicroSD (per espandere la memoria) e una porta USB 3.0. Il Player POP ha anche Chromecast integrato.

Viene fornito insieme ad un telecomando Bluetooth (5.0) compatibile con i comandi vocali Google Assistant e bottoni rapidi per accedere a Netflix, Prime Video o all’interfaccia TV Free by OQEE.

Non è ancora chiaro se il prodotto verrà commercializzato in Italia sempre con il marchio Freebox o subirà una variazione (forse iliad Box?), di sicuro si tratta dell’ultimo nato in casa Free, sviluppato internamente e con caratteristiche tecniche interessanti, oltre ad un design moderno e piacevole (sicuramente migliore di tanti modem attualmente abbinati alle offerte di rete fissa di diversi gestori italiani).


Segui Universo Free anche su Google News, clicca sulla stellina da app e mobile o alla voce “Segui“. Non perderti le ultime notizie con le notifiche in tempo reale, unisciti al nostro canale Telegram e seguici nella grande community Facebook e Twitter. Universo Free è anche una comoda Web App gratuita che puoi portare sempre con te, scaricala subito sul tuo smartphone.

5 Risposte

  1. Andrea ha detto:

    Ottimo

  2. Bruno ha detto:

    sulla FTTC iliad deve fare l’accordo con Mister Gubitosi. Ci potrebbe essere lo scambio, io di dò la fibra fino all’armadio, tu mi alzi i prezzi

  3. mario ha detto:

    Sono veramente curioso a che prezzo iliad offrirà questo pacchetto. Speriamo a un prezzo interessante e competitivo.

Commenta...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: