Francia: Bouygues Telecom lancia oggi la prima offerta 5G senza vincolo di 12 mesi (e costa meno di molte proposte italiane)



A poche settimane dalla chiusura dell’asta 5G in Francia, i principali operatori di rete mobile hanno reso noto le loro prime offerte sulla rete di quinta generazione, seppur con una copertura al momento molto limitata.

Di suo, oggi Bouygues Telecom ha lanciato la prima offerta 5G “sans engagement”, ovvero quello che più somiglia ai nostri pacchetti prepagati, senza applicare il vincolo di 12 mesi (come invece hanno fatto diversi concorrenti fino ad ora).

5G Bouygues Telecom

Nell’attesa di conoscere cosa proporrà Iliad con Free Mobile, da cui tutti si aspettano l’offerta 5G più conveniente sul mercato, Bouygues propone 130 GB di traffico dati 4G/5G (di cui 15 GB disponibili in Roaming in UE e Territori d’Oltremare) più minuti e SMS illimitati a 24,99 euro al mese, con un costo di attivazione SIM di soli 10 euro (più tre mesi di Spotify Premium).

In pratica, una proposta decisamente migliore di quanto offerto in Italia da TIM e Vodafone (con costi mensili maggiori e un numero di GB minore, se si escludono le offerte per gli under 30 di Vodafone) e senza  costi di attivazione che sfiorano i 50 euro (come accade con WINDTRE).

La copertura attuale, annunciata dall’operatore, vede la disponibilità della rete 5G in 20 città francesi. Entro la fine dell’anno Bouygues dovrebbe coprire oltre 160 comuni (stando a quanto riferisce Le Figaro).

Anche Orange parte da 24,99 euro al mese, ma per 70 GB in 5G (più minuti e SMS illimitati), con vincolo di 12 mesi. Dal tredicesimo mese il costo mensile lievita a 39,99 euro.

Simile anche la proposta di SFR, che parte da 25 euro al mese per 80 GB in 5G (più minuti e SMS illimitati), con vincolo di 12 mesi. Dal tredicesimo mese il costo mensile passa a 40 euro.

5G iliad

C’è molta attesa per la mossa del Gruppo Iliad sia in Francia che in Italia. Se 24,99 euro al mese è la proposta più conveniente attualmente disponibile in Francia, da Free Mobile ci si aspetta un costo mensile sicuramente più basso.

E in Italia si attende la stessa mossa da parte di iliad, dove non dovrebbe essere difficile proporre qualcosa di non vincolante e ad un prezzo migliore di quanto fatto fino ad oggi da TIM, Vodafone e WINDTRE.

Nel frattempo, i nostri lettori continuano a dire la loro nel sondaggio ancora attivo su Telegram e in cui abbiamo chiesto quale costo mensile dovrebbe proporre iliad per la sua offerta su rete 5G (e il responso è abbastanza chiaro).


Segui Universo Free anche su Google News, clicca sulla stellina da app e mobile o alla voce “Segui“. Non perderti le ultime notizie con le notifiche in tempo reale, unisciti al nostro canale Telegram e seguici nella grande community Facebook e Twitter (o nel nostro nuovo Gruppo Facebook). Universo Free è anche una comoda Web App gratuita che puoi portare sempre con te, scaricala subito sul tuo smartphone.

iliad community

Commenta...