Rete iliad: a novembre oltre 5.500 impianti attivi in tutta Italia (in parte già 5G Ready)



Nuovo balzo in avanti anche nel mese di novembre per quanto riguarda la copertura della rete mobile di iliad, che al primo dicembre contava su oltre 5.500 impianti 4G attivi (qui la mappa sempre aggiornata).

Rispetto al mese precedente sono stati attivati più di 300 impianti e ormai la quasi totalità (oltre il 93%) sono operativi anche in banda 1 (2100 MHz), nonostante nelle disponibilità di iliad solo da inizio 2020 (dunque anche qui è stata data una forte accelerata negli ultimi mesi).

Come spiegato poi ieri da Benedetto Levi, oltre la metà degli attuali impianti iliad attivi in tutta Italia è già collegato in fibra, quindi già pronti per supportare anche le future prestazioni richieste dal 5G .

Impianti iliad attivi - 1 dicembre 2020

Impianti iliad attivi – Dato aggiornato al 1° dicembre 2020

Come ricordato lo scorso mese, l’obiettivo del Gruppo Iliad è stato ampiamente raggiunto e superato, visto che dovevano essere attivati oltre 5.000 impianti entro fine 2020, ma siamo già prossimi ai 6.000.

Per chi non si rende conto dell’importante lavoro fatto fino ad ora da iliad in ambito copertura, basti pensare che da fine marzo 2019 (con le primissime “accensioni”), quindi solamente in un anno e otto mesi, sono stati attivati più di 5.500 impianti e in meno di due anni questi saranno tra i 6.000 e i 7.000, in pratica più di un terzo di quelli della concorrenza. Non male come inizio.

Senza dimenticare che ora gli investimenti stanno andando anche sulla rete fissa (il cui lancio è previsto nel primo semestre 2021) e i data center che verranno costruiti in Italia.

Copertura 5G iliad

Rimanendo in tema rete mobile, è ormai imminente anche il lancio delle offerte su rete 5G, dove c’è molta curiosità su quelli che saranno i prezzi proposti da iliad rispetto a TIM, Vodafone e WINDTRE e quali saranno le prime città che verranno annunciate come già coperte.

Antenne 5G iliad sono state avvistate a Milano e hinterland, così come a Bergamo, Brescia, Pavia, Padova, Verona, Reggio Emilia, La Spezia, Lucca, Pesaro, San Benedetto del Tronto, Pescara, Roma, Bari, Catania, Palermo, Olbia e altre ancora.

Dunque ci sono buone possibilità che almeno nelle principali città una copertura seppur parziale su rete 5G sarà disponibile fin da subito, ma per conoscerne i dettagli bisognerà attendere l’annuncio ufficiale, previsto questo mese.


Segui Universo Free anche su Google News, clicca sulla stellina da app e mobile o alla voce “Segui“. Non perderti le ultime notizie con le notifiche in tempo reale, unisciti al nostro canale Telegram e seguici nella grande community Facebook e Twitter (o nel Gruppo Facebook dedicato agli utenti iliad).

iliad community

Universo Free è anche una comoda Web App gratuita che puoi portare sempre con te, scaricala subito sul tuo smartphone.

Commenta...