I 10 impegni di Iliad per l’ambiente



Come anticipato lo scorso mese, questa mattina il Gruppo Iliad ha comunicato quelli che sono i 10 impegni per l’ambiente e l’ecosostenibilità da qui ai prossimi anni. Una lista in dieci punti che va dall’efficienza energetica delle reti a una politica commerciale eco-responsabile.

Si parte già da questo 2021 con un impegno chiaro: l’utilizzo di energie da fonti rinnovabili per le forniture del Gruppo. Entro il 2035 è inoltre previsto il raggiungimento di zero emissioni dirette nette, 15 anni prima degli accordi di Parigi.

Infine, entro il 2050, il gruppo si impegna all’impatto zero per le più significative emissioni indirette (le altre emissioni indirette sono generate dalla catena di produzione e pertanto non direttamente controllate dall’organizzazione).

I 10 impegni di Iliad per l’ambiente

  1. Per raggiungere questi obiettivi il Gruppo Iliad prevede di investire 1 miliardo di euro in 15 anni.
  2. Il Gruppo fondato da Xavier Niel si impegna a migliorare l’efficienza energetica delle proprie reti fisse e mobili, sia in Francia che in Italia e lo fa attraverso l’ottimizzazione delle proprie apparecchiature di rete e il passaggio alla Fibra e al 5G, “due tecnologie ad alta efficienza energetica”.
  3. Iliad prevede anche di avere data center con prestazioni ambientali molto elevate. Per fare questo, il gruppo vuole generalizzare il processo adiabatico (senza disperdere calore nell’ambiente) in tutti i suoi data center e prolungare la durata delle sue apparecchiature fino a 10 anni. I dettagli dei consumi e delle emissioni di carbonio saranno esposti anche sulle bollette dei clienti.
  4. Si vuole inoltre rinunciare all’utilizzo dell’aereo per tutto quello che riguarda la catena di approvvigionamento e lavorare sul miglioramento del ciclo di vita delle proprie Freebox (modem e box multimediali che verranno commercializzati anche in Italia sull’offerta di rete fissa). Entro il 2025 si punta a ridurre il consumo energetico della base abbonati di almeno il 15%.
  5. Anche la politica commerciale sarà rivista, in particolare attraverso la promozione della raccolta di smartphone usati presso i negozi Free. L’operatore promette anche sostegno alle associazioni che consentono il recupero dei rifiuti di apparecchiature elettriche ed elettroniche, come ha fatto attraverso l’ultimo bando per i progetti della Fondazione Free.
  6. Sesto impegno: attuare una politica di appalti responsabili. Iliad annuncia il lancio di un gruppo di lavoro con Nokia per ridurre il consumo energetico delle apparecchiature mobili e una nuova collaborazione con i produttori di componenti elettroniche per limitare il consumo di energia delle Freebox.
  7. Per quanto riguarda la flotta di 4.200 veicoli aziendali Iliad, l’obiettivo è quello di averne almeno il 25% con alimentazione elettrica entro il 2025. Sarà inoltre attivato un sistema telematico di gestione dei veicoli, con l’obiettivo di emettere una media di 20g di CO2/km entro il 2035.
  8. Entro il 2035, il 50% delle forniture energetiche in Italia e il 20% in Francia arriverà da produttori di energia rinnovabile. Il Gruppo intende sostenere il settore delle energie rinnovabili da qui ai prossimi anni.
  9. Sviluppo di progetti Carbon Sink (ovvero di pozzi/depositi di carbonio che assorbono anidride carbonica) sia in Francia che in Italia. Ottenere l’etichetta “Low Carbon” per tutti i progetti in Francia entro il 2035.
  10. Ultimo, ma non meno importante, il Gruppo Iliad punta su una comunicazione “trasparente” attorno ai suoi indicatori di monitoraggio relativi alle performance ambientali.

Impegni concreti che ci auguriamo possano diventare uno stimolo a fare di più anche per tutti gli altri operatori telefonici presenti in Europa (e non solo).

Documenti integrali: ManifestoImpegni Iliad


Segui Universo Free anche su Google News, clicca sulla stellina da app e mobile o alla voce “Segui“. Non perderti le ultime notizie con le notifiche in tempo reale, unisciti al nostro canale Telegram e seguici nella grande community Facebook e Twitter (o nel nostro nuovo Gruppo Facebook). Universo Free è anche una comoda Web App gratuita che puoi portare sempre con te, scaricala subito sul tuo smartphone.

iliad community

Commenta...