La rete iliad cresce a ritmi impressionanti: in meno di due anni quasi 7.000 impianti attivi



Come segnalato ieri, durante la presentazione dei risultati finanziari del Gruppo iliad, a fine 2020 la rete mobile di iliad Italia contava su 6.115 impianti attivi (operativi).

Numeri importanti, se si tiene conto del fatto che le prime attivazioni risalgono a fine marzo 2019, quindi neanche due anni fa.

La distribuzione degli impianti, come si può notare anche dall’infografica pubblicata dal gruppo francese, rispecchia più o meno quella della popolazione, con più antenne dove ce n’è più bisogno (le aree più densamente abitate).

Unica Regione ancora priva di impianti iliad rimane il Molise, con alcune aree dove risultano esserci richieste per nuove installazioni, ma ad oggi nessuna è operativa.

Impianti iliad dicembre 2020

Numero impianti iliad attivi a Dicembre 2020 – Dati ufficiali Gruppo iliad

Copertura rete iliad

A meno di tre mesi dall’inizio dell’anno, ci sono già oltre 900 nuovi impianti operativi, che portano il totale a 6.935 alla data di ieri (qui la mappa sempre aggiornata e come contribuire *).

Impianti 4G iliad 16 marzo 2021

Impianti 4G iliad – Dati aggiornati al 16 marzo 2021

Il Gruppo iliad ha anche comunicato quello che è l’obiettivo per questo 2021, ovvero avere 8.500 impianti attivi entro la fine dell’anno e ha rivisto quello del piano Odissea 2024, dove erano pianificati tra i 10.000 e i 12.000 impianti entro fine 2024. Ora lo stesso obiettivo è stato anticipato al 2023.

E se i ritmi rimarranno quelli attuali, è probabile che a fine anno saranno anche più di 8.500 gli impianti attivi (come successo nel 2020, dove le attivazioni sono state 1.000 più del previsto).

Dunque, ancora una volta, vengono confermati gli ingenti investimenti da parte del gruppo fondato da Xavier Niel non solo in patria (Francia) ma anche in Italia, di fatto ammutolendo sia chi sosteneva che iliad avrebbe fallito su più fronti, sia chi argomentava che non avrebbe avuto le risorse necessarie per gli investimenti sulla rete.

E d’altronde, i numeri parlano da soli: iliad ha già oltre un terzo degli impianti della concorrenza, il tutto in meno di due anni. Se non è un record questo, poco ci manca.

E a breve assisteremo anche al lancio dei servizi su rete fissa, dove al momento i margini per i concorrenti sono decisamente maggiori rispetto al mobile e iliad molto probabilmente darà una bella “scossa” anche in questo segmento di mercato (e l’attesa non sarà lunga).

* I dati pubblicati sono da sempre molto vicini a quelli reali che ogni trimestre vengono pubblicati dal Gruppo iliad, al massimo vanno considerati in leggero difetto (dunque un numero leggermente inferiore a quello degli impianti realmente operativi). Per maggiori informazioni e come contribuire al miglioramento di queste informazioni, visita la pagina dedicata alla copertura di rete iliad.


Segui Universo Free anche su Google News, clicca sulla stellina da app e mobile o alla voce “Segui“. Non perderti le ultime notizie con le notifiche in tempo reale, unisciti al nostro canale Telegram e seguici nella grande community Facebook e Twitter (o nel Gruppo Facebook dedicato agli utenti iliad).

iliad community

Universo Free è anche una comoda Web App gratuita che puoi portare sempre con te, scaricala subito sul tuo smartphone.

Interessato ad una delle offerte iliad? Scegli tra le quelle attualmente disponibili, come Giga 120Giga 80Giga 40 o iliad Voce.

2 Risposte

  1. marco dell'orso ha detto:

    per quel poco che so, si può sempre contattare Iliad al servizio clienti.

  2. Gino ha detto:

    Nella zona dove abita mio zio (vicino al comune di Romagnese PV), per chilometri e chilometri non c’è una antenna Wind (per ran-sharing) o una nuova di proprietà Iliad, mio zio ha un campo bello grosso disponibile per una antenna che coprirebbe parecchi paesi nelle vicinanze, a parte mandare un fax ad Iliad, qualcuno sa se esiste un modo più diretto per entrare in contatto con il reparto che si occupa delle antenne? Grazie

Commenta...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: